Cacciavite cercafase: Quale scegliere? Classifica top5, prezzi e recensioni

I cacciavite cercafase sono strumenti elettrici e sono progettati per aiutarvi a proteggervi dalle scosse elettriche, consentendovi di lavorare più velocemente e di realizzare collegamenti migliori e più sicuri.

Questo attrezzo è molto utilizzato, non solo dai professionisti, ma anche da coloro che realizzano lavori in casa propria, avere sempre un cacciavite cercafase nella propria cassetta degli attrezzi è fondamentale per poter operare in totale sicurezza.

Ma per poter scegliere il cacciavite cercafase migliore bisogna valutare attentamente tutti gli utilizzi per poter fare una scelta consapevole, inoltre abbiamo anche stilato una lista dei migliori 10 attrezzi presenti al momento sul mercato.

Che cos’è un cacciavite cercafase?

OffertaBestseller No. 1
Stanley STHT0-66121 Giravite cercafase
  • Cacciavite cercafase con punta in cromo vanadio
Bestseller No. 2
Fixpoint 77011 Cercafase di Tensione, 60 mm e 100 mm
  • Adatto per viti a taglio, con piedino isolato
Bestseller No. 5
Set cacciaviti da 7 pezzi certificati VDE con voltmetro | WIESEMANN 1893 | punte a taglio e PH I...
  • CONTENUTO - 7 cacciaviti cercafase certificati VDE realizzati secondo le norme DIN ISO 2380/8764, ideali per elettricisti. PUNTE A TAGLIO - 2,5 x 75 mm, 4,0 x 100 mm, 5,0 x 125 mm, 6,5 x 150 mm; PUNTE...
Bestseller No. 6
com-four® Tester di Tensione 4X in Diverse Dimensioni - Tester di Fase a Fessura con cacciavite -...
  • AREA DI APPLICAZIONE: Con l'aiuto di un tester di tensione, è possibile rilevare tensioni nell'intervallo tra 110 volt e 250 volt!
Bestseller No. 7
Proxxon 22390 Tester di Tensione Secondo VDE 0680, Lama 0,5 x 3 mm
  • Proxxon 22390 - Tester di tensione secondo VDE 0680, visualizzazione della tensione di fase 220 - 250 V, 50/60 Hz (fino a 500 Hz)

Prima di poter acquistare il miglior cacciavite cercafase sul mercato è necessario capire, per chi ancora non lo sa, che cos’è un cercafase. Innanzitutto bisogna dire che si tratta di un attrezzo molto economico ed è utilizzato per poter rilevare la tensione elettrica sugli elementi che fanno parte di un circuito elettrico o di un impianto.

Esso ha una forma standard e a primo impatto sembra un semplicissimo cacciavite, e infatti può essere utilizzato anche come tale, si può dire che ha un doppio utilizzo. Il cercafase è costituito da una punta metallica e da un impugnatura, generalmente trasparente, che è formata da materiale isolante e contiene al suo interno una lampadina molto piccola.

Di solito in un impianto riconoscere i cavi che possiedono un’alta tensione non è mai facile, anche se generalmente sono di colore blu. Ma ci possono essere impianti molto vecchi che sono stati fatti in modo improvvisato e a quel punto metterci le mani potrebbe essere rischioso, per questo un cacciavite cercafase è indispensabile per tutti i professionisti, ma anche per chi non lo è.

Come si utilizza un cacciavite cerca fase?

Come usare un cacciavite cercafase

Non è molto difficile utilizzare questo attrezzo, tutto quello che bisogna fare e tenere un dito in contatto con la piastrina e fare pressione sulle parti da controllare.

Se c’è tensione nell’impianto che si sta riparando, allora la lampadina del cacciavite si accenderà. Prima di poter iniziare qualsiasi lavoro è importante verificare che non ci siano tensioni, soprattutto quando si lavora con impianti già esistenti.

Inoltre, un buon cacciavite cercafase è anche in grado di rilevare in maniera veloce tutti i malfunzionamenti di un impianto. Ovviamente quando si utilizza bisogna fare molta attenzione a non danneggiarlo.

Il suo principio di funzionamento è facile da capire, toccando il cacciavite a contatto con la tensione, quest’ultima attraversa la resistenza e fa in modo che la lampadina si accende. Chi utilizza l’attrezzo deve sapere che non si corrono rischi e che il passaggio di corrente avviene in maniera totalmente sicura, tanto è vero che la corrente non viene percepita dal corpo umano.

Come abbiamo già detto, un cacciavite cercafase viene utilizzato a contatto con l’energia elettrica e quindi può essere davvero pericoloso. A questo proposito possono essere prese delle piccole precauzioni per far si che il lavoro vada a buon fine e di seguito saranno elencate.

Disattivare il quadro elettrico:

Un cacciavite cercafase nel complesso è uno strumento molto intuitivo. Ma la prima operazione da fare è quella di disattivare il quadro elettrico, in questo modo non c’è pericolo che venga una scarica elettrica dal un momento all’altro mentre si sta lavorando.

Dopodiché si devono individuare i cavi da controllare e bisognerà rimuovere la guaina protettiva. Dopo questo passaggio entra in gioco il cacciavite cercafase, deve essere impugnato tenendo il pollice posizionato sulla piastrina che si trova sul manico e con la punta metallica deve essere effettuato il tester sui cavi.

Durante questa fase chi utilizza il cacciavite cercafase fa da conduttore e infatti tutta la tensione elettrica viene scaricata automaticamente sul pavimento e non sul corpo di chi sta effettuando un test. Proprio per questo diciamo che si tratta di un attrezzo abbastanza sicuro da maneggiare.

Controllo dello strumento:

Dopo la prima fase e dopo aver capito se nel cavo passa o meno l’energia elettrica, la lampadina dovrebbe accendersi in modo automatico segnalando quindi una presenza di tensione all’interno dell’impianto.

Se questo non accade bisogna assolutamente controllare se il cacciavite supporta l’operazione che si sta effettuando e se la tensione da rilevare è alla portata del cercafase.

Per tutti coloro che stanno acquistando per la prima volta un cerca fase, è consigliabile testare prima il prodotto su cavi che hanno una tensione molto bassa per capire se il cacciavite è in grado o meno di illuminarsi, in un secondo momento testare su voltaggi più alti. Infine, è molto importante utilizzare sempre dei guanti per avere un’ulteriore protezione e se non c’è possibilità utilizzare sempre un cacciavite di ultima generazione.

Rilevare le perdite:

L’ultimo passaggio di questa brevissima guida su come utilzzare correttamente un cacciavite e sulle precauzioni da prendere, è molto importante di che con esso è possibile anche valutare se ci sono o meno delle perdite.

Questo è molto importante perchè molto spesso le perdite possono provocare delle piccole scosse che se non vengono tenute sotto controllo possono essere veramente dannose.

Il cacciavite cercafase, in questo caso basta semplicemente appoggiarlo sulla condotta idrica e se si accende vuol dire che allora c’è una presenza di energia elettrica anomala e deve essere assolutamente contollata.

Quindi bisogna provvedere a riparare l’impiato, inoltre se non si è in grado di effettuare tali operazioni in modo autonomo, è sempre meglio affidarsi ad un esperto del settore. Infine, sul mercato è possibile trovare anche dei cacciavite cercafase digitali che presetano un piccolo display nel quale viene mostrato il numero della tensione rilevata al momento, questo particolare può essere molto utile per capire quanto rischio di corre e per capire il danno effettivo.

I 10 migliori cacciavite cercafase sul mercato

Miglior cacciavite cercafase

  • Tester di Tensione senza Contatto KAIWEETS

Tester di Tensione senza Contatto, KAIWEETS Cercafase, Rilevatore di Tensione a Doppia Sensibilità...
  • 【Doppia sensibilità e gamma】: Il tester di tensione può rilevare tensioni in due gamme di tensione: 12 V-1000 V / 48 V-1000 V (regolata dal tasto "S"). Il sensore NVC sulla sonda riconosce la...

Il tester di tensione può rilevare tensioni in due gamme di tensione: 12 V-1000 V / 48 V-1000 V. Il sensore integrato riesce a riconoscere anche la tensione presente su un cavo e trasmette il risultato sul suo schermo LCD, infatti si tratta di un cacciavite cercafase digitale.

Lo schermo, dopo il rilevamento, diventerà rosso o verde e nel mentre che rileva la tensione lampeggerà. L’alloggiamento isolato del rilevatore di tensione garantisce sicurezza. Quando l’intensità del segnale di tensione cambia, il grafico a barre sullo schermo aumenta o diminuisce e la frequenza di lampeggi e bip diventa più veloce o più lenta con l’intensità del segnale.

Si tratta di un ottimo prodotto anche per chi non sa bene come si utilizza un cercafase.

  • Cacciavite Cercafase Tosend

Cacciavite Cercafase lunghezza millimetri 140
  • ✅ Cacciavite Cercafase lunghezza millimetri 140

Questo cacciavite cercafase ha una lunghezza di 140 mm ed è adatto al rilevamento di tensione nelle prese e nei quadri elettrici. Si tratta di un dispositivo standard e quindi si utilizza come un semplicissimo cercafase, inoltre il suo rapporto qualità prezzo lo rende uno dei più economici, ma allo stesso tempo efficienti del mercato.

Il suo colore è trasparente in modo tale che quando si accende la lampadina a contatto con la tensione elettrica subito salta all’occhio. La testa è a taglio e può essere utilizzato anche come un semplice cacciavite.

  • Lezed Cercafase di Tensione

Il set di cacciavite cercafase offerto da Lezed comprende 8 pezzi che hanno una lunghezza di soli 135 mm e possono rilevare una tensione che va dai 100 V fino ad arrivare a 500 V. Tutti i cacciavite sono tester di alta qualità e sul manicotto possiedono una clip per poterlo tenere comodamente in tasta anche mentre si lavora.

Nel complesso è un prodotto molto facile da utilizzare e non può mancare nella cassetta gli attrezzi, che si tratti di un professionista o di chi svolge certi lavori per hobby.

  • Presch set di 7 cacciaviti VDE

Presch set di 7 cacciaviti VDE - Set di giravite magnetici isolati da elettricista con cercafase
  • UNIVERSALI - Il nostro set professionale offre cacciaviti per l'elettronica lunghi, magnetici e con punte PH (Phillips) e SL (taglio): così hai sempre l'attrezzo giusto a portata di mano.

Presch il set di cacciavite cercafase è uno dei più scelti dai professionisti del settore. Il kit include 7 pezzi e hanno tutti una lunghezza diversa per poter essere utilizzati in più occasioni. Hanno un taglio a croce e sono rivestiti in gomma per garantire un’impugnatura salda mentre si lavora, inoltre aiuta anche a testare la tensione presente in un circuito.

L’impugnatura ergonomica e sagomata ti aiuta con il suo rivestimento antiscivolo, mentre la punta temprata avvita e svita con sicurezza anche viti piccolissime.

KIPPEN 1058 – Cacciavite Cercafase Lunghezza 140 mm

Kippen è un semplice cacciavite cercafase con il manicotto trasparente che consente all’utente di visualizzare il modo diretto la lampadina che si accende quando viene rilevata della tensione in un quadro elettrico. Esso ha una lunghezza di soli 140 mm quindi risulta molto semplice da maneggiare ed il manico è molto ergonomico.

La lama è nichelata ed ha una lunghezza di 60 mm. Le recensioni sono molto buone e tutti parlano bene del cercafase Kippen, molti utenti hanno addirittura cercato fase in tutto l’impianto.

  • Fixpoint 77011 – Cercafase di Tensione

Fixpoint 77011 Cercafase di Tensione, 60 mm e 100 mm
  • Adatto per viti a taglio, con piedino isolato

I cacciaviti cercafase di Fixpoint sono adatti per le viti a taglio e quindi possono essere utilizzati come semplici cacciaviti, ma sono anche ottimi per il rilevamento della tensione.

Nella confezione sono inclusi due cercafase di dimensioni diverse, ma sono entrambi ottimi e semplici da utilizzare, infatti questi sono i preferiti di coloro che non hanno molta dimestichezza in questo settore, ma cercano comunque un prodotto che sappia rilevare la tensione.

  • Stanley STHT0-66121 – Giravite cercafase

Offerta
Stanley STHT0-66121 Giravite cercafase
  • Cacciavite cercafase con punta in cromo vanadio

Stanley è un’azienda molto seria che opera da anni nel settore degli attrezzi da elettricista e la sua produzione di cercafase è tra le migliori. Questo cacciavite è in grado di rilevare la tensione in modo diretto, inoltre il manico il plastica è perfetto per una sicurezza molto elevata.

Questo cacciavite cercafase con punta in cromo vanadio può essere utilizzato anche solo per svitare e avvitare le viti come un cacciavite standard. Ogni appassionato di elettrica dovrebbe possederne uno nella propria cassetta degli attrezzi.

  • Proxxon 22390 – Tester di Tensione Secondo VDE

Proxxon 22390 Tester di Tensione Secondo VDE 0680, Lama 0,5 x 3 mm
  • Proxxon 22390 - Tester di tensione secondo VDE 0680, visualizzazione della tensione di fase 220 - 250 V, 50/60 Hz (fino a 500 Hz)

Proxxon è un cacciavite cerca fase o meglio un tester di tensione VDE, esso è in grado di rilevare una tensione che va dai 220 ai 250 V. Questo tester VDE viene testato pezzo per pezzo a 2.000 Volt.

All’interno del cacciavite è contenuto un meccanismo composto da cip in acciaio temprato e all’esterno si trova una clip per poter attaccare comodamente il cacciavite alla tasca della maglietta mentre si lavora. La lama è completamente nichelata e il cacciavite cercafase ha una lunghezza totale di soli 140 mm.

  • SoarUp – tester di tensione a penna con cacciavite a taglio elettrolitico

Offerta
SoarUp, tester di tensione a penna con cacciavite a taglio elettrolitico 1000 V ad alta tensione,...
  • Il duplice scopo penna test elettrico Può essere utilizzato come un cacciavite.

Il cacciavire SoarUp può essere usato con il duplice scopo penna test elettrico, ma può essere utilizzato come un cacciavite. L’asta è realizzata in acciaio al cromo vanadio di alta qualità, durezza e solidità sono alla portata del cercafase di SoarUp.

Il manicotto è interamente realizzato in gomma ed è molto ergonomico, in questo modo non si corre il rischio che scivoli dalle mani mentre si lavora. Il diodo all’interno del cacciavite si illumina quando una corrente passa attraverso.

  • BETA 12530010

Il rapporto qualità prezzo dl cacciavite Beta è ottimo inoltre può essere utilizzato anche come un semplice cacciavite per avvitare anche le viti più piccole. Questo doppio utilizzo lo rende molto comodo, soprattutto per chi lo deve utilizzare principalmente per lavoro.

La sua struttura è in plastica, ma la sua forma lo rende molto facile da maneggiare e con la clip posta sul lato sinistro, il cacciavite può essere anche comodamente inserito nel taschino della propria maglietta mentre si lavora.

Comments (No)

Leave a Reply