Pompa centrifuga: Ecco quali scegliere e la classifica con prezzi delle migliori

Sono diversi gli aspetti da valutare quando si acquista una pompa centrifuga. Destinazione d’uso, portata, pressione, dislivello da superare sono solo alcuni dei parametri da tenere in considerazione.

Questa guida spiega il funzionamento delle pompe centrifughe, le varie applicazioni e come scegliere le migliori sul mercato. Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’argomento.

Pompa centrifuga – Come funziona?

Bestseller No. 1
Elettropompa Centrifuga EN733 Ghisa 10Hp F65/125A 380V Pompa Acqua Pedrollo
  • F65 - Elettropompa Centrifuga normalizzata EN733 con corpo e girante in Ghisa
Bestseller No. 2
Elettropompa CP Centrifuga CPm220C 3Hp Ottone 220V Pompa Acqua Pedrollo
  • CP - Elettropompa Centrifuga con girante in Ottone
Bestseller No. 4
Elettropompa Centrifuga 7,5Hp 2CP32/210B Ottone 380V Pompa Acqua Pedrollo
  • 2CP - Elettropompa Centrifuga con corpo in Ghisa e girante in Ottone
Bestseller No. 6
DAB K 40/100 M 2,5 HP Pompa centrifuga bigirante monofase per la realizzazione di gruppi di...
  • APPLICAZIONI Pompa centrifuga bigirante progettata per la realizzazione di gruppi di pressurizzazione in impianti idrici e alimentazione di autoclavi. Idonea per irrigazioni a pioggia e altri impieghi...
Bestseller No. 7
DAB FEKA VS 550 M-A - Pompa centrifuga sommergibile in acciaio inox con galleggiante per drenaggio...
  • Pompa centrifuga sommergibile in acciaio inossidabile con girante a vortice liquido, in acciaio microfuso.

La pompa centrifuga è una macchina in grado di garantire lo scorrimento di un fluido con bassa viscosità, come l’acqua, sfruttando la forza centrifuga prodotta dal funzionamento di un motore accoppiato a una girante.

Nello specifico una pompa centrifuga autoadescante si compone di queste parti:

  • girante, parte mobile che serve per muovere l’acqua;
  • corpo pompa, che incanala il flusso del liquido dall’aspirazione alla girante alla mandata;
  • albero, elemento di trasmissione che trasferisce il moto circolare del propulsore alla girante montata sull’estremità opposta;
  • motore, con funzionamento elettrico o a combustione.

In commercio oggi si trovano pompe centrifughe di diverso tipo, come quelle magnetiche che, come suggerisce lo stesso nome, sfruttano la forza magnetica per generare il moto necessario a movimentare il liquido, senza dover così utilizzare un albero rotante.

Quando la pompa è in funzione la girante, dopo aver aspirato il liquido dal collettore di aspirazione, lo convoglia per forza centrifuga verso la luce di mandata. Collettore di aspirazione e luce (o foro) di mandata, come già accennato, si trovano sul corpo pompa.

La girante e il corpo pompa sono appositamente realizzati con una serie di pale curve disposte rispettivamente in maniera decrescente e crescente, così da sfruttare il movimento centrifugo impresso al liquido per aumentare la pressione in uscita.

Le giranti possono essere aperte o chiuse. Le prime vengono consigliate quando il liquido da pompare non è pulito. Le seconde invece offrono maggiore efficienza, perché sono in grado di generare una forte depressione nel tubo di aspirazione.

In base a come è stato realizzato l’accoppiamento tra motore, albero e girante, la pompa centrifuga per acqua può essere:

  • orizzontale, modello che di solito viene installato all’esterno delle cisterne e in situazioni in cui gli ingombri non sono un problema. In genere garantiscono una maggior portata e una minore pressione;
  • verticale particolarmente adatta all’estrazione di liquidi da pozzi, falde acquifere o serbatoi di ridotte dimensioni, da usare soprattutto quando bisogna collegare tubi dalla sezione ridotta.

Occorre anche considerare che le pompe centrifughe orizzontali a loro volta possono essere di tipo sopra battente o sotto battente. Nel primo caso la pompa è posizionata più in alto rispetto al livello dell’acqua, che verrà aspirata per adescamento attraverso un tubo immerso nel serbatoio. Questa tipologia è detta anche pompa in aspirazione, ed è quella in cui si verificano più frequentemente problemi di cavitazione e pescaggio.

La pompa sotto battente invece è installata a un livello più basso rispetto alla quota del liquido da aspirare. Questa configurazione assicura un riempimento costante del tubo di aspirazione e del corpo pompa stesso, perché sfrutta la pressione atmosferica per minimizzare l’insorgenza di vuoti e fenomeni di cavitazione.

Pompa centrifuga per acqua: Quale scegliere?

Pompa centrifuga da esterno

Il parametro più importante per operare la scelta giusta è senz’altro la destinazione d’uso. In base all’impiego che viene richiesto alla pompa infatti è doveroso orientarsi su modelli di tipologie differenti.

Se ad esempio bisogna svuotare un locale interrato o seminterrato invaso dall’acqua, come una cantina, un fondaco o un garage, il modello più indicato è senza dubbio la pompa centrifuga di sollevamento.

Chiamata anche svuotacantina, questa pompa viene installata ad immersione e può trasportare sia acque pulite che nere oppure grigie. In presenza di pozzi con profondità superiore ai 7 metri invece bisogna orientare l’acquisto verso le pompe sommerse.

Se sorge la necessità di trarre acqua a uso irrigazione attingendo da un pozzo, da una cisterna di raccolta per le acque piovane o anche dal letto di un torrente il modello più indicato è rappresentato dalla pompa di superficie.

Nel caso in cui l’impianto dovesse trovarsi a grandi distanze rispetto al serbatoio, la cisterna o il pozzo, è consigliabile acquistare pompe centrifughe più complesse chiamate stazioni di sollevamento. Questa tipologia è molto utile anche se la propria abitazione è posizionata a un livello più basso rispetto al piano di riferimento della rete di fognatura, e se si utilizza un serbatoio di raccolta di acqua reflua o piovana.

Se nasce il bisogno di aumentare la pressione dell’acqua nel circuito idrico della propria abitazione la pompa centrifuga da acquistare è senz’altro l’autoclave o gruppo pressurizzante con vaso di espansione.

Tutte le pompe fin qui descritte tuttavia sono elettriche; a chi non può collegarsi alla corrente di casa è consigliabile acquistare modelli dotati di motori a benzina (a due o quattro tempi), oppure a diesel.

Aspetti da considerare:

Bestseller No. 1
EBERTH Pompa acqua da giardino, pompa centrifuga, pompa aspirante, attacco 1 pollice, potenza 750...
  • La pompa dell'acqua da 750 watt di EBERTH convoglia grandi quantità di acqua pulita in modo rapido e conveniente. La pompa centrifuga ha un'altezza di aspirazione di 8 m e un'altezza di mandata...
Bestseller No. 2
Agora di Tec tubo flessibile di aspirazione con 1 pollici (25,4 mm) di diametro interno, Massive...
  • Inossidabile ottone Set di aspirazione per la rimozione pulita di acqua in loro memoria acqua, serbatoio, fontane, pioggia o altre risorse acqua con loro autoclave, centrifughe o pompa jet il cesto...
Bestseller No. 3
ROMYIX 42.5CC Pompa acqua a benzina a 2 tempi Pompa centrifuga Pompa da giardino per laghetto 10M³...
  • Modello con motore a benzina: 40F; Tipo di motore a benzina: barra orizzontale a due tempi; Potenza motore: 1.45kw;

Una volta stabilito quale tipo di pompa centrifuga per acqua fa al caso proprio, bisogna considerare i diversi parametri di funzionamento, gli accessori, le caratteristiche dell’ambiente e il tipo di acqua da aspirare.

  • Acqua

Tipo di acqua, che può essere nera, grigia o chiara, a seconda del suo grado di impurità. I valori corrispondenti sono rispettivamente: da 20 a 25, da 5 a 20 o sotto i 5 millimetri.

  • Pressione

Espressa in bar, indica la forza impressa all’acqua dalla pompa centrifuga. Pompe che garantiscono la stessa portata, fanno uscire l’acqua a una pressione maggiore se collegate a un tubo più piccolo.

  • Portata

Questo valore individua quanta acqua la pompa riesce ad aspirare in un determinato lasso di tempo, e si esprime in litri al minuto oppure metri cubi/ora.

  • Altezza

Quando pompa e liquido si trovano a quote differenti, bisogna calcolare la cosiddetta altezza di aspirazione, ossia la differenza che c’è tra la quota a cui è installata la pompa e il livello dell’acqua. La misura è espressa in metri.

  • Prevalenza

Il termine indica il dislivello massimo che una pompa può far superare all’acqua. Pompe centrifughe più o meno potenti possono far superare all’acqua dislivelli differenti.

  • Accessori

Alcune pompe possono essere equipaggiate con una serie di accessori quali un interruttore di sicurezza che arresta il motore se c’è un vuoto nel tubo di aspirazione o un dispositivo di avvio autonomo. La presenza di un filtro garantirà maggior protezione alla girante, soprattutto se si aspirano acque ricche di detriti duri (breccia, pietrisco ecc).

  • Attacchi

Vanno considerati anche gli attacchi in ingresso e in mandata, e la loro misura, solitamente espressa in pollici. Gli innesti rapidi per irrigazione, ad esempio, hanno solitamente una sezione pari a 1 pollice.

  • Impermeabilizzazione

Infine bisogna considerare il grado di impermeabilizzazione della pompa centrifuga per acqua, che indica se un modello è a tenuta stagna o meno. Il valore è espresso dal grado di protezione IP seguito da una cifra che può andare da 0 a 8.

Classifica, opinioni e prezzi delle migliori pompe centrifughe:

migliori pompe centrifughe

Vediamo ora la classifica delle migliori pompe centrifughe con le recensioni per ciascun modello.

  • Pompa centrifuga TROTEC

TROTEC Pompa da giardino TGP 1000 E, 1.000 W / 3.300 litri l'ora, IP44
  • 1.000 W di potenza per pompare fino a 3.300 litri l'ora

 

Il modello è in grado di pompare fino a 3300 l/h, offre una prevalenza di 42 m e viene consigliato per prelevare e travasare l’acqua dai serbatoi, cisterne, laghetti ecc. Dotata di protezione contro il surriscaldamento, la pompa TROTEC è facile da usare grazie all’ampia apertura.

  • Pompa centrifuga da giardino Einhell GC-GP 6538

Offerta
Einhell Pompa da giardino GC-GP 6538 (650 W, pressione 3,6 bar, portata 3.800 l/h, vite di...
  • Pratica maniglia per il trasporto: la comoda maniglia per il trasporto rende facile e comodo il trasporto della pompa da giardino in qualsiasi luogo di utilizzo

 

Questa pompa centrifuga autoadescante, equipaggiata con motore da 650 watt, vanta una portata massima di 3800 l/h, ha una prevalenza di 36 m ed è inoltre dotata di interruttore e di maniglia per un comodo trasporto.

  • Pompa centrifuga in acciaio inox T.I.P. 30111

T.I.P. 30111 - Pompa da giardino in acciaio INOX GP 3000
  • Portata max. 2950 l/h · Max. Prevalenza 42 m

La pompa T.I.P. 30111 ha una portata massima di 2950 l/h, prevalenza pari a 42 m ed è dotata di pulsante di accensione e spegnimento. Questo modello è ideale per l’irrigazione del giardino, svuotare laghetti e stagni.

  • Pompa centrifuga WASPPER PC108 – Professionale

✦ WASPPER PC108 ✦ Pompa Acqua Portatile & Professionale Flusso 8000 l/hr ✦ Sollevamento Acqua...
  • ✦ DURATURA & POTENTE: Il motore 2-tempi fornisce la potenza necessaria. Costruzione duratura in acciaio che permette di godersi questa pompa per l’acqua professionale per almeno 5 anni in più...

WASPPER PC108 è una pompa centrifuga professionale, portatile, dotata di motore a 2 tempi e in grado di garantire un flusso idrico di 8000 l/h, con altezza di aspirazione pari a 8,5 m. Completa di connettori a 1 pollice può essere usata in giardino, barca e in tante situazioni in cui occorre spostare grossi volumi d’acqua.

Comments (No)

Leave a Reply