Compostiera da giardino – Guida all’uso, classifica e prezzo delle migliori

Le compostiere da giardino stanno riscuotendo un sempre maggiore successo anche in Italia; grazie alla maggiore attenzione verso l’ambiente e alla pratica del riciclo, non è un caso che diverse aziende attive nel comparto prodotti per la casa e il giardinaggio, abbiano deciso di puntare su questo segmento realizzando prodotti per il compostaggio domestico.

Sul mercato ci sono molti modelli di compostiera da giardino: in questa guida andremo ad analizzare i migliori. Prima però è utile fare un po’ di chiarezza in materia.

Cos’è e come funziona il compostaggio:

È un procedimento che mediante un apposito contenitore per compostaggio, permette di trasformare i rifiuti organici in fertilizzante naturale per il proprio giardino o anche orto. Quest’ultimo è una specie di terriccio ricco di fosforo e azoto (minerali presenti nei rifiuti umidi), usato per concimare i giardini e le piante.

Il processo di formazione del compost avviene molto semplicemente per mezzo dell’opera naturale messa in atto da insetti, agenti batteriologici e funghi che, dando origine ad una decomposizione biochimica, dà vita a sostanze buone come nutrienti per il terreno.

La rapidità con la quale avviene l’intero processo dipende in particolare dalla qualità della compostiera; in ogni caso il tempo necessario alla formazione del compost è in genere di 5-6 mesi.

La compostiera non è altro che un semplice contenitore realizzato con vari materiali e dotato di un’apposita forma che gli permette, dopo averlo riempito dei rifiuti organici, di innescare immediatamente l’azione di compostaggio.

Per funzionare correttamente occorre posizionare la compostiera a contatto col giardino; in questo modo avviene infatti il necessario scambio continuo tra le molecole del terreno ed i microrganismi generati dai rifiuti.

Come scegliere il miglior modello:

Bestseller No. 1
VOUNOT Compostiera da Giardino, 300L Composter da Esterno, Nero e Verde
  • Compostiera da giardino realizzato in plastica riciclata stabile e resistente.
Bestseller No. 2
Compostiera 1000l
  • In plastica robusta e resistente alle intemperie
Bestseller No. 3
Mattiussi Ecologia S.p.A. COMPOSTER 310 Litri - aeratore Manuale e Contenitore per L'Organico...
  • PER RICEVERE FATTURA, è necessario inserire i dati fiscali completi di p.iva nel proprio account PRIMA di effettuare l'ordine. Non saranno emesse fatture se tali dati sono inseriti o comunicati...
Bestseller No. 4
hillvert Compostiera da Giardino Composter per Giardinaggio HT-COMP-860 (860 l, Ancoraggio 11 cm,...
  • Spaziosa: gli 860 l di capienza offrono molto spazio per rifiuti da giardino di tutti i tipi.
Bestseller No. 5
Deuba Compostiera 380L Compostaggio Veloce 72x72x83cm Composter Rapido Resistente alle Intemperie
  • SOSTENIBILE: Con la compostiera rapida si produce il proprio terriccio ricco di humus in giardino. Questo significa potrete risparmiare sullo smaltimimento dei rifiuti organici e sull'acuisto di...
Bestseller No. 7
4smile Compostiera da Giardino - Prodotto in Europa 300L
  • Facile montaggio, ca. 300 litri, senza fondo, dimensioni: 83 X 61 X 61

L’unica accortezza da compiere è rivoltare di tanto in tanto il compost che mano a mano si va formando; inoltre una volta terminato il processo è consigliabile aggiungere al fertilizzante ottenuto altri materiali quali paglia, segatura e foglie secche triturate in modo da renderlo maggiormente poroso e permeabile.

Un’altra cosa a cui prestare attenzione è l’umidità del compost, soprattutto in caso di frequenti alternanze tra sole/pioggia e di sbalzi di temperatura: se il compost risulterà essere eccessivamente secco lo si dovrà bagnare un poco; viceversa se il preparato presenta troppa umidità bisognerà aggiungere qualche scarto in più capace di assorbire l’acqua in eccesso. Controllare il giusto livello di umidità è molto importante affinché la temperatura interna alla compostiera si mantenga stabile intorno ai 70°, ossia i gradi ideali affinché vengano eliminati tutti i microrganismi nocivi.

Come prima cosa si deve considerare la grandezza del proprio giardino e in base ad essa comprare una compostiera delle giuste dimensioni; inoltre la compostiera deve mostrare una buona resistenza al gelo, essere dotata di pareti impermeabili e termo-isolanti, ed avere un ottimo sistema di areazione.

La compostiera deve poi essere fornita di coperchi o aperture sono utili a prelevare senza fatica il compost ed evitando così anche il rischio di danneggiarlo.

Ci sono due tipi di compostiera da giardino: ad asse verticale e ad asse orizzontale. La prima presenta il fondo forato per dare una giusta aerazione ai rifiuti organici in modo da garantire la sopravvivenza dei batteri artefici del processo di decomposizione e compostaggio; sempre sul fondo si trova poi la cosiddetta “campana”, ossia la parte della compostiera nella quale vengono conservati i rifiuti: le agevoli aperture delle quali è dotata, permettono di prelevare facilmente il compost già pronto, oppure procedere ad un ulteriore rimestaggio se non fosse ancora ben fatto.

La compostiera ad asse orizzontale a differenza di quella verticale, è invece fornita di 2 scomparti che ne rendono ancor più semplice l’utilizzo, ma il funzionamento è praticamente lo stesso.

Classifica, opinioni e prezzi delle migliori compostiere da giardino:

Miglior compostiera da giardino

  • Mattiussi Ecologia S.p.A. – Composter da 310Lt

Mattiussi Ecologia S.p.A. COMPOSTER 310 Litri - aeratore Manuale e Contenitore per L'Organico...
  • PER RICEVERE FATTURA, è necessario inserire i dati fiscali completi di p.iva nel proprio account PRIMA di effettuare l'ordine. Non saranno emesse fatture se tali dati sono inseriti o comunicati...

Questa compostiera da giardino misura 80x44x92 cm, pesa 9,2 Kg ed ha una capienza di 310 litri di rifiuti organici. Realizzata totalmente in plastica super resistente e al 100% riciclabile, la compostiera è molto facile da montare: in 4-5 minuti è pronta all’uso.

Il sistema del quale è dotata la compostiera si avvale di un pratico aeratore manuale con il quale tra l’altro è estremamente facile provvedere al rimescolamento del compost; l’aria circola molto bene e in questo modo la decomposizione dei rifiuti immessi sia che si tratti, ad esempio, della spazzatura domestica, sia dell’erba tagliata del giardino stesso, avviene correttamente e nei tempi previsti.

Nella parte anteriore della compostiera è presente poi uno sportellino che permette di prelevare comodamente il compost. Inoltre nel corso del compostaggio il contenitore non emette nessun cattivo odore. Anche dal punto di vista estetico questa compostiera, di colore verde bosco, si inserisce perfettamente nel contesto naturale al quale è destinata, tanto da passare del tutto inosservata.

  • Contenitore ecologico per il compostaggio Gr8 Garden

Questo modello di contenitore per compostaggio ha una capacità di 300 litri e misura 61x61x82 cm per 6,1 kg di peso.

La compostiera è l’ideale per trattare sia i rifiuti da giardino sia quelli da cucina. Realizzato in plastica riciclata molto resistente e con trattamento protettivo contro i raggi UV, il modello, proposto nei colori antracite o verde scuro, è dotato di un comodo sportello dal quale si può facilmente accedere al compost una volta che è pronto.

Inoltre, grazie al sistema ad incastro risulta essere una compostiera da giardino davvero semplice e veloce da montare: in circa 5 minuti è pronta ad essere riempita; procedimento reso ancor più agevole dal pratico coperchio ribaltabile che rimane ben chiuso anche se c’è vento.

  • Toomax Z651T041 – Compostiera da giardino economica

La compostiera misura 60x60x73 cm, per un peso pari a 4,8 kg. Realizzata interamente in poliuretano ha una capienza di 260 litri. Il contenitore, di colore nero, è adatto al compostaggio dei rifiuti organici sia del giardino, sia di casa. Dal design elegante, questo modello di compostiera presenta un portello frontale per il ritiro del compost e per facilitare il rimestaggio del medesimo.

Anche l’assemblaggio risulta essere abbastanza semplice (bastano 10 minuti), così come molto agevole è procedere alla pulizia della compostiera. Le dimensioni e la capacità di contenimento contenute non la fanno ovviamente essere una compostiera adatta a grandi giardini, ma allo stesso tempo l’ingombro è minimo: quindi è la scelta ideale per chi non ha grandi spazi a disposizione.

  • Art Plast BC380 Bio – compostiera in plastica di qualità

Art Plast BC380 Bio Composter in plastica, Verde
  • Prodotto in polipropilene, materiale antiurto, resistente al freddo, alle intemperie, agli oli e ai solventi

La compostiera è davvero capiente: può contenere infatti fino a 380 litri di rifiuti organici. Le dimensioni di questo contenitore per compostaggio sono di 80x80x82 cm, per un peso di 10,5 kg.

Ci troviamo di fronte ad un prodotto sicuramente di buon livello con la struttura della compostiera realizzata in polipropilene, un materiale resistente ad eventuali urti oltre che alle temperature rigide, alle intemperie, ai solventi e agli oli.

La compostiera è facilmente montabile a mano senza bisogno di adoperare attrezzi e lavabile; inoltre non assorbe sostanze liquide e non blocca neanche l’umidità.

All’interno della compostiera è possibile buttare sia la spazzatura della cucina sia i residui dell’erba del giardino tagliata o le foglie secche; le pareti che consistono in pannelli legati fra loro a formare un corpo unico, offrono la corretta aerazione al compost durante tutto il processo di formazione: quando il compost è pronto lo si può prelevare facilmente dalla base della compostiera tramite le pratiche saracinesche che si aprono sui 4 lati.

  • Sirsa – Bio-Composter

Questo modello di compostiera da giardino è l’ideale per il compostaggio dei rifiuti organici del giardino e della casa. Il materiale con il quale il prodotto è fabbricato, polietilene ad elevata densità, è di ottima qualità e in grado di conferire al contenitore resistenza e durata nel tempo.

La capienza della compostiera, di colore verde scuro e quindi ben mimetizzabile in un giardino, è di 300 litri, per un peso di 7,5 Kg e misure pari a 100x87x80 cm.

Dal punto di vista del design la compostiera si presenta con una forma arrotondata, tipo cupola; questo particolare stile è stato ideato per garantire costantemente al compost il giusto grado di umidità e impedisce anche il rilascio di odori sgradevoli.

Inoltre, al fine di offrire l’idonea aerazione interna, nella parte bassa della compostiera ci sono delle apposite prese d’aria. Per accedere al compost invece c’è un comodo sportello scorrevole che tra l’altro ostacolo l’eventuale ingresso di piccoli animali.

La particolarità di questo modello di compostiera da giardino risiede nel fatto che è possibile installarla con o senza base; in questo modo potrà essere messa non solo in giardino a diretto contatto con il terreno, ma anche su un terrazzo.

Comments (No)

Leave a Reply