Classifica, opinioni e prezzi delle migliori seghe a gattuccio Bosch

La sega a gattuccio è uno degli strumenti più pratici in assoluto nell’ambito della carpenteria fai da te. Caratterizzato da un funzionamento elettrico, l’utensile in questione è in grado di realizzare tagli rapidi e precisi senza il minimo sforzo.

L’utente si ritroverà in mano uno strumento potente quanto una motosega e pratico quanto un segaccio. Le seghe a gattuccio si mettono in evidenza proprio per la loro grande maneggevolezza, dovuta alla leggerezza delle componenti e alla presenza di impugnature ergonomiche studiate appositamente per un utilizzo prolungato dello strumento di taglio.

Tra le migliori seghe a gattuccio troviamo le Bosch, prodotte dall’azienda tedesca e apprezzate per l’efficienza e l’affidabilità. Ma come scegliere la miglior sega a gattuccio Bosch, a fronte di un’offerta così ampia e variegata?

Come scegliere la miglior sega a gattuccio Bosch:

Miglior gattuccio Bosch

Scegliere la miglior sega a gattuccio Bosch non è cosa semplice, soprattutto per chi non ha praticità con strumenti di tale tipologia.

OffertaBestseller No. 1
Bosch Professional 060164C800 Sega Universale GSA, Inclusi 2345 X per Legno, 1 Lama S 123 XF per...
  • La GSA 1100 E offre una visibilità ottimale in ogni situazione di lavoro
Bestseller No. 2
Bosch Set 5 Lame Varie Applicazioni per KEO
  • Ad alte prestazioni per un'altissima efficienza
OffertaBestseller No. 3
OffertaBestseller No. 4
Bosch Professional 06016A5001 Sega Universale GSA 18 V-LI C System, Versione Compact, 3 Lame,...
  • La sega universale a batteria gsa 18 v-li c è un concentrato di forza molto compatto e con basso livello di vibrazioni
Bestseller No. 5
Bestseller No. 7
Bosch Professional 060164E200 Sega Universale GSA 1300 PCE, profondità di Taglio: 230 mm, con SDS e...
  • Per lavorare senza affaticarsi: Impugnatura antivibrazioni e bilanciamento delle masse

Generalmente, prima di procedere con l’acquisto di una sega a gattuccio bisognerà valutare con cura la tipologia di operazione da svolgere: nel caso in cui si debbano praticare tagli leggeri, sarà sufficiente dotarsi di un seghetto di potenza media; nel caso in cui vi sia da svolgere una lavorazione più articolata, è bene dotarsi di un seghetto a gattuccio Bosch potente e in grado di erogare più di 1000 watt di potenza. Ma non è tutto.

Anche l’esperienza dell’utente influisce sulla scelta della sega a gattuccio, poiché un lavoratore con maggior praticità può optare per strumenti più pesanti e ingombranti. Di contro, per un utente con poca dimestichezza è più indicato optare per una sega leggera e di modeste dimensioni.

Migliori seghe a gattuccio Bosch:

Sega a gattuccio a batteria Bosch

  • Bosch Professional 1300 PCE – Miglior modello

Bosch Professional 060164E200 Sega Universale GSA 1300 PCE, profondità di Taglio: 230 mm, con SDS e...
  • Per lavorare senza affaticarsi: Impugnatura antivibrazioni e bilanciamento delle masse

La sega a gattuccio Bosch Professional 1300 PCE presenta un telaio robusto e mediamente pesante (poco più di 4 chilogrammi, a fronte di dimensioni pari a 29 x 14 x 57 centimetri), con impugnatura capace di diminuire l’impatto delle vibrazioni sulle mani e dotata di angoli di bilanciamento dell’intera struttura.

Il motore raggiunge i 1300 watt di potenza, dimostrandosi potente e in grado di eseguire lavori ad alte prestazioni. La lama della sega 1300 PCE taglia con un’oscillazione regolare e costante, permettendo inoltre di sostituire la lama stessa in caso di usura. Il seghetto a gattuccio Bosch lavora producendo onde sonore da 106 dB, il che potrebbe costringere l’utente a fare uso di tappi o cuffie. La battuta della sega è regolabile senza attrezzi, permettendo una modifica delle misure di taglio del tutto pratica ed efficace.

L’area destinata ad ospitare il motore e gli ingranaggi della 1300 PCE è dotata di rivestimento in gomma, così da garantire una presa sicura. Tra i vantaggi della sega di Bosch Professional vale la pena evidenziare la grande potenza dello strumento, il quale è in grado di lavorare senza sforzo alcuno grazie alla presenza della funzione “Constant Electronic”, la quale regola il numero di giri del motore in base alla tipologia di lavoro da svolgere.

Altro vantaggio è la possibilità di poter lavorare al buio in punti di scarsa illuminazione: la sega a gattuccio Bosch dispone di un LED integrato nella carcassa, grazie al quale si potranno illuminare i punti meno visibili della struttura sulla quale si andrà ad operare.

Tra gli svantaggi troviamo qualche problema relativo alla regolazione della velocità, la quale difetta nel passare dal valore minimo al valore massimo, e alla regolazione dell’oscillazione pendolare della lama, impossibile da modificare o disinserire.

  • Sega a gattuccio Bosch PSA 900-E – Ottimo prezzo

Passiamo alla sega a gattuccio Bosch PSA 900-E. La sega in questione presenta un design più accattivante rispetto alla 1300 PCE, con un telaio meno robusto e con la carcassa prolungata in avanti.

Dal punto di vista delle dimensioni e del peso, la sega a gattuccio Bosch misura 57 x 24,5 x 11 centimetri per più di 3,50 chilogrammi.

La PSA 900-E è in grado di erogare una potenza di 900 watt, permettendo di lavorare con una profondità di taglio nel legno pari a 200 millimetri, nell’acciaio pari a 20 millimetri e nei tubi sino a 150 millimetri. Per via di questa variabilità, l’utente deve necessariamente provvedere al cambio di lama in base al materiale da tagliare. Tra i pro relativi all’uso della PSA 900-E vi è la regolazione elettronica della potenza, la quale consente di passare agilmente dai 500 ai 2700 giri al minuto a seconda del lavoro da praticare.

  • Sega a gattuccio Bosch Professional GSA 1100 E

Offerta
Bosch Professional 060164C800 Sega Universale GSA, Inclusi 2345 X per Legno, 1 Lama S 123 XF per...
  • La GSA 1100 E offre una visibilità ottimale in ogni situazione di lavoro

La sega a gattuccio Bosch Professional GSA 1100 E può essere considerata a tutti gli effetti la “sorella minore” del modello GSA 1300 PCE. I motivi

sono piuttosto evidenti: le due seghe a gattuccio sono pressoché identiche dal punto di vista del design, con alcune lievi differenze nelle dimensioni (57,5 x 30 x 13,5 centimetri), nell’estetica dell’apparato degli ingranaggi, nel meccanismo di innesto della lama e nel pulsante di accensione dei due strumenti.

Osservando più da vicino la GSA 1100 E è possibile notare come l’area destinata ad ospitare il motore sia meno corpulenta rispetto alla controparte analoga nel modello GSA 1300 PCE, a fronte di un peso minore (3,90 chilogrammi contro i 4,10 della 1300 PCE), così come differente è la conformazione (ma non la collocazione) del pulsante citato in precedenza, in questo caso caratterizzato da una maggior facilità nell’esercitare pressione sulla sua superficie (è un pulsante pieno, non cavo come nella 1300 PCE).

Infine, altra differenza è data dall’area di lavoro della lama: quest’ultima, nella GSA 1100 E, scorre all’interno di una sorta di circuito chiuso conferendo maggior sicurezza alle operazioni da svolgere, mentre nella 1300 PCE si trova a muoversi più liberamente e con meno vincoli di movimento.

Il motore della 1100 E dispone di una potenza di 1100 watt. Anche in questo caso ritroviamo sia il LED integrato nel telaio del seghetto, sia il sistema pratico di sostituzione rapida della lama. Tra i pro bisogna evidenziare la possibilità di regolare la potenza con facilità grazie all’utilizzo del pulsante di accensione, da premere con una determinata pressione a seconda della potenza da erogare.

Tra i contro, invece, va citato un problema nell’effettuare le operazioni di cambio della lama, con la flangia che si dimostra eccessivamente rigida e difficoltosa da aprire se non a fronte di uno sforzo prolungato. Stesso discorso per lo sgancio della nuova lama, da rimuovere con forza e decisione per distaccarla dalla sua area di innesto. Il prezzo attuale della 1300 PCE è davvero economico.

  • Sega a gattuccio Bosch PSA 700 E – Economica

La sega a gattuccio Bosch PSA 700 E si discosta non poco dai modelli sinora descritti. Design più snello, con forme nettamente più compatte e con minor potenza a disposizione (710 watt), la PSA 700 E è simile ai modelli precedenti solamente per i numeri di giri/corse che il motore è in grado di sostenere (0-2700 corse al minuto).

Le dimensioni minori (57,5 x 24,8 x 11,3 centimetri) sono sinonimo di una diminuzione di peso: la sega arriva a pesare 3 chilogrammi, valore ottimale per lo svolgimento dei lavori senza sforzare eccessivamente i muscoli delle braccia. La PSA 700 E è più snella soprattutto nei pressi della carcassa degli ingranaggi, poiché l’impugnatura risulta praticamente identica a quella della 1100 e della 900-E. Per dare una dimostrazione della buona potenza dello strumento, la PSA 700 E è in grado di tagliare nel legno a 150 millimetri, nell’acciaio a 10 millimetri e nei tubi a 115 millimetri, con la corsa della lama a 20 millimetri.

Tra i vantaggi insiti nell’utilizzo della sega a gattuccio PSA 700 E troviamo l’alta maneggevolezza dovuta alla leggerezza dello strumento, l’ideale per lavori rapidi di carpenteria fai da te. Inoltre, particolarmente vantaggiosa è la possibilità di effettuare i ricambi della lama senza ausilio di attrezzi e in pochi secondi, il tutto grazie al sistema SDS Bosch.

Comments (No)

Leave a Reply