Saldatrice inverter – Guida all’acquisto con classifica e prezzi dei 5 migliori modelli

Oggi parliamo delle saldatrici inverter cercando di capire come queste funzionano e allo stesso tempo quali sono i diversi tipi di modelli migliori sui quali fa ricadere la propria scelta e soprattutto su quali parametri basarsi per selezionare la versione migliore che rispecchia tutte le proprie esigenze.

Saldatrice inverter, come funziona:

Spesso la saldatrice inverter viene definita come classica, ovvero è necessario utilizzare l’elettrodo per effettuare l’operazione lavorativa.

Al contrario di quanto si immagini, le saldatrici inverter professionali non sfruttano l’elettrodo visto che lo stesso strumento sfrutta un circuito elettronico interno che, dotato di potenziometro, offre l’occasione di avere il giusto amperaggio e un’uscita di corrente elettrica senza dover usufruire dell’elettrodo.

Pertanto, collegando le saldatrici inverter alla rete di corrente elettrica, sarà possibile avere l’occasione di sfruttare lo strumento senza dover fare ricorso sull’elettrodo.
Questo è dunque il metodo di funzionamento di tale strumento, che non sfrutta un alternatore per poter funzionare.

Come scegliere la miglior saldatrice inverter:

Saldatrice a elettrodo inverter

OffertaBestseller No. 1
Greencut MMA-200 Saldatrice Inverter DC MMA 200Amp iGBT Turboventilized Display LCD, Rosso, 200 A
  • Saldatrice inverter DC MMA200 è un'apparecchiatura di saldatura a turboventili con tecnologia iGBT progettata per particolari utenti che necessitano di un'apparecchiatura potente ed affidabile in...
Bestseller No. 2
OffertaBestseller No. 3
Telwin 815863 Force 165 Saldatrice Inverter ad Elettrodo con Maschera Automatica e Accessori di...
  • Saldatrice inverter ad elettrodo MMA in corrente continua (DC) da 150A completa di maschera automatica con vetro autoscurante rapido 0,4ms e accessori per la saldatura MMA (pinza portaelettrodo DX25 e...
Bestseller No. 5
Telwin 07170085 Force 165 Saldatrice Inverter ad Elettrodo Completa di Accessori in Valigetta, 230V,...
  • Saldatrice inverter ad elettrodo MMA in corrente continua (DC) da 150A completa di accessori per la saldatura ad elettrodo (pinza porta elettrodo Dallas 300 e pinza di massa Toledo, complete di cavi...
Bestseller No. 6
Saldatrice Inverter Saldatore ad arco - MMA/ARC Saldatrice IGBT 220V Saldatura ad elettrodi
  • ★ Tecnologia avanzata inverter IGBT: l'esclusivo metodo di controllo del dispositivo di alimentazione IGBT migliora la stabilità della saldatrice, può avviare rapidamente l'arco e ha meno spruzzi...
Bestseller No. 7
CASTER-MMA Saldatrice ad inverter 200Amp con tecnologia IGBT. Leggera, sicura ed affidabile, dotata...
  • Saldatrice ad inverter con tecnologia IGBT (Transistor Bipolare a Gate Isolato) che la rende estremamente stabile ed affidabile

  • La saldatrice inverter e la potenza

Per quanto riguarda la scelta della saldatrice inverter migliore, sarà necessario prendere in considerazione la potenza della stessa e la praticità.

Sarà quindi molto importante valutare attentamente queste due caratteristiche in maniera tale che si possa avere la concreta possibilità di lavorare in modo altamente professionale e preciso senza rischiare di andare incontro a situazioni che sono poco piacevoli da fronteggiare.

La potenza deve essere anche caratterizzata da un regolatore grazie al quale si potrà avere l’occasione di scegliere, senza alcuna difficoltà, il livello di potenza da sfruttare.

Pertanto questo tipo di caratteristica deve essere analizzata con cura nel momento in cui si deve scegliere la saldatrice inverter migliore in assoluto.

  • Saldatrice inverter professionale e le dimensioni

La dimensione deve essere una delle caratteristiche che deve essere necessariamente essere presa in considerazione.

Questa deve essere abbastanza maneggevole e quindi leggera, nonché facile da trasportare, rendendo quindi la possibilità di sfruttare la stessa saldatrice senza dover fronteggiare delle complicazioni che possono avere delle ripercussioni sull’esecuzione del lavoro.

Di conseguenza sarà opportuno anche valutare attentamente questo tipo di parametro in maniera tale che la scelta stessa possa essere in grado di rispecchiare tutte le proprie esigenze senza tralasciarne nemmeno una.

  • La qualità dei materiali

Inoltre bisogna valutare anche la qualità dei materiali che andranno a comporre questo strumento, ovvero la saldatrice a filo inverter.

Il materiale deve essere di prima qualità, non riscaldarsi e possibilmente la stessa saldatrice deve essere resistente agli urti.

Grazie a un buon materiale, che deve caratterizzare questo tipo di strumento, sarà possibile avere l’occasione di scegliere uno strumento di prima qualità in grado di rispondere perfettamente a tutte le proprie esigenze lavorative senza lasciarne nemmeno una in secondo piano.

Ora analizziamo quelli che sono i diversi modelli di saldatrici inverter professionali sui quali far ricadere la propria scelta.

Classifica con prezzi delle 5 migliori saldatrici inverter

Miglior saldatrice inverter

  • Saldatrice inverter Professionale ad elettrodo Telwin 815863

Offerta
Telwin 815863 Force 165 Saldatrice Inverter ad Elettrodo con Maschera Automatica e Accessori di...
  • Saldatrice inverter ad elettrodo MMA in corrente continua (DC) da 150A completa di maschera automatica con vetro autoscurante rapido 0,4ms e accessori per la saldatura MMA (pinza portaelettrodo DX25 e...

Questo modello di saldatrice inverter professionale consente di sfruttare un’ampia gamma di elettrodi, garantendo quindi l’opportunità di svolgere un lavoro sempre differente e preciso.

Il generatore di corrente alternata continuativa è dotato di sistema di ventilazione che consente di usare in modo costante la stessa saldatrice e fare in modo che questa possa essere adoperata anche per lunghi tratti di tempo prevenendo surriscaldamenti che fanno entrare in blocco il modello.

Il metodo di avvio rapido consente inoltre di sfruttare immediatamente la saldatrice inverter una volta che questa viene collegata alla rete elettrica.

In aggiunta occorre sottolineare anche come questo modello sia caratterizzato da un sistema di fissaggio degli elettrodi a pinza che previene lo scivolo degli stessi, garantendo quindi la massima professionalità possibile.
Il peso è di circa quattro chili, che rendono questo strumento abbastanza piacevole e semplice da utilizzare.

  • Saldatrice inverter Autool

Saldatrice Inverter ad Elettrodo, Voltaggi Doppie 110V / 220V, 160Amp Saldatrice ad Arco IGBT con...
  • CONTROLLO SMART IGBT - La saldatrice AUTOOL EWM-508 è saldata da IGBT (transistor bipolare con gate isolato), corrente master più precisa, bassa spruzzata e liscio nel giunto di saldatura, ci aiuta...

Come primo modello di salatrice inverter professionale, occorre parlare di quella Autool, che riesce a rendere il concetto di lavoro maggiormente professionale rispetto a quanto si possa immaginare.

Nella parte posteriore della saldatrice a filo inverter, infatti, è presente un particolare indicatore che consente di conoscere a quale tensione si sta lavorando, nonché di modificare il valore ruotando l’apposita manopola, garantendo dunque l’occasione di svolgere un lavoro maggiormente accurato e preciso.

Questo modello di saldatrice con inverter IGBT permette anche di evitare che gli sprechi di corrente possano essere una caratteristica che va a contraddistinguere questo modello, offrendo invece la sicurezza che i consumi energetici siano ridotti del 70%.

Inoltre il sistema di protezione contro la sovratensione e sotto-tensione, così come dal riscaldamento, permettono di sfruttare per lunghi lassi di tempo questo modello di saldatrice inverter, che consente di lavorare con due tensioni, ovvero 110 e 220 V.

Il peso è di sei chili mentre la dimensione è pari a 37 x 15 x 29 centimetri.

  • Saldatrice inverter Stanley 460100

Stanley 460100 Saldatrice 230 volt con accessori e inverter, Giallo
  • Postazione di saldatura, inverter, articolo compatto e leggero.Al tempo stesso compatto e leggero, questo articolo facilita le operazioni di saldatura grazie alla sua tecnologia a inverter IGBT che...

La saldatura a elettrodo proposta dal modello Stanley 460100 sfrutta il supporto da 2,5 millimetri e potrà essere sfruttato grazie alla pratica pinza, che offre una presa sicura e salda e in grado di rispondere perfettamente a tutte le proprie esigenze.

Grazie al motore che genera un’intensità pari a 90 A, sarà possibile effettuare la saldatura di diversi metalli, i quali non subiranno il fastidioso effetto dell’incollatura: questi verranno uniti in modo abbastanza naturale senza presentare quelle imperfezioni che rendono la saldatura ad elettrodo meno piacevole da vedere.

Inoltre con questo modello di saldatrice inverte professionale sarà possibile lavorare anche col rame ed effettuare questo tipo di mansione senza grosse difficoltà.
Il motore è protetto da un sistema di raffreddamento abbastanza professionale in grado di far fronte a tutte le proprie esigenze, garantendo quindi una lavorazione continua priva di ogni imprecisione.

  • Saldatrice inverter B-black – Ottimo prezzo

B-black® 300 AMPERE SALDATRICE INVERTER con CAVI 3+2 MT. ELETTRODO PROFESSIONALE 300A
  • Compatta elettrodo saldatrice con maniglia, indicato per elettrodi da 1,6 mm a 4,0 mm

La saldatrice inverter B-black offre l’occasione di lavorare con un’ampia gamma di elettrodi, da quelli da 1,6 fino ai 4 millimetri, garantendo quindi diverse tipologie di saldature senza grosse complicanze.

Oltre a questo pregio occorre parlare dell’amperaggio, che varia da un valore minimo di 20 fino a 130 Amper, che vengono affiancati da un sistema di raffreddamento abbastanza professionale e in grado di far fronte a tutte le proprie esigenze.

  • Saldatrice inverter Display4top mma165 – Economica

Display4top 200 Amp Inverter Saldatore ARC MMA Digital Display LCD Hot Start Saldatrice Saldatrice...
  • Compacte squisito saldatore di gas MMA 165, in acciaio inossidabile pesante, verniciato con vernici arancioni durevoli, garantiscono la sua durata di vita di ultima generazione.

Questo modello di saldatrice inverter professionale ad elettrodo è quello maggiormente pesante, dato che raggiunge i sei chili di peso, con dimensioni pari a 38 x 33,8 x 25 centimetri, che permette di saldare solo con una tipologia classica di elettrodo.

Pertanto la funzionalità limitata, con amperaggio costante, potrebbe rappresentare il grosso limite che va a contraddistinguere questo modello.

Inoltre occorre parlare del rumore leggermente eccessivo che viene prodotto durante l’utilizzo dello stesso modello.

Comments (No)

Leave a Reply