Cerchi il miglior raffrescatore evaporativo? Guida alla scelta con prezzi e opinioni

Il raffrescatore evaporativo è una valida alternativa ai classici strumenti per rinfrescare la propria casa o l’azienda, in particolar modo i capannoni industriali.
Analizziamo il funzionamento di questo sistema di condizionamento, come deve essere scelto e quali sono i migliori modelli.

Come funziona il raffrescatore evaporativo?

L’elettrodomestico per rinfrescare l’aria di un ambiente chiuso è composto da 4 parti, ovvero le ventole di aspirazione, quella interna, la vasca dell’acqua e la struttura a nido d’ape, che tutte assieme svolgono un’azione combinata atta a mantenere un’area chiusa fresca.

La ventola di aspirazione svolge un ruolo esterno, ovvero questa ha il compito di convogliare l’aria calda nel sistema di tubatura che porta al sistema centrale vero e proprio: esistono anche modelli di questo strumento sprovvisti di parte esterna, maggiormente adeguata per un utilizzo industriale, ma il funzionamento è lo stesso.

Bestseller No. 1
Ardes AR5R06D EOLO TOUCH Raffrescatore Evaporativo d'Ambiente Umidificatore 3 Velocità Con Timer e...
  • Raffresca e umidifica l'ambiente l'effetto rinfrescante della ventilazione è amplificato grazie al passaggio dell'aria attraverso l'acqua fresca
Bestseller No. 2
KLIM™ Fresh - Condizionatore portatile + Raffrescatore evaporativo + Rinfresca e umidifica...
  • ✅ IL REFRIGERIO DI CUI HAI BISOGNO. Grazie all’innovativa tecnologia ad evaporazione, KLIM Fresh raffredderà velocemente la tua stanza. Anziché spostare l’aria calda, come qualsiasi...
Bestseller No. 3
Mini Condizionatore Portatile Raffreddatore D'aria Climatizzatore 4 in 1 Raffrescatore Evaporativo...
  • ❄【Raffreddatore d'aria Personale 4 in 1】Faraone4w 4 IN 1 Cooler portatile multifunzione, che si combina con condizionatore d'aria, umidificatori d'aria, purificatore d'aria e luce notturna. Puoi...
OffertaBestseller No. 4
Mini Raffreddatore D'aria, Personale Condizionatori Raffrescatore Portatili, Evaporativo...
  • ❄️【Raffreddatore d'aria 4-IN-1】Design multifunzionale di mini condizionatore, umidificatore, desktop fan e luce notturna. Aiuta la tua stanza a rimanere fresca d'estate. Adatto a locali con...
Bestseller No. 5
Pro Breeze Raffrescatore Evaporativo 10L con 4 Modalità Operative, 3 Velocità della Ventola,...
  • CAPACITÀ DI RAFFREDDAMENTO ENORME: Un grande serbatoio d'acqua da 10 litri e un potente sistema di raffreddamento garantiscono un volume d'aria imbattibile di 408 m³/h e perfetto per il...
Bestseller No. 6
Aigostar 33JTL - Raffrescatore Evaporativo, Refrigeratore e purificatore d'aria. 55W, 3 modalità...
  • 【Multifunzione】 3 in 1: refrigeratore d'aria, umidificatore, purificatore d'aria. Con serbatoio d'acqua da 5 litri, è in grado di fornire un vento fresco per 4-5 ore. 2 blocchi ghiaccio.-
Bestseller No. 7
oneConcept MCH-2 V2 - Raffrescatore Evaporativo, 3in1: Ventilatore, Umidificatore, Raffreddatore,...
  • CLEVER: estate, sole, freschezza: il raffrescatore evaporativo 3 in 1 MCH-2 di oneConcept è una combinazione intelligente di ventilatore, raffrescatore evaporativo e umidificatore, per un sollievo...

Una volta che l’aria calda viene catturata dal raffrescatore, questo la fa entrare in contatto con il sistema di alveoli in cellulosa, che sono costantemente bagnati con l’acqua fredda, presente nella vasca, la quale è soggetta a continue erogazioni all’interno dello strumento affinché la struttura rimanga fresca.

Dopo che l’aria viene raffreddata, la ventola entra in funzione e la espelle verso l’ambiente esterno: essendo maggiormente pesante dell’aria calda, questa tende a posizionarsi nella parte basa della stanza, permettendo di percepire una sensazione di refrigerio costante.

Il sistema di funzionamento è molto differente rispetto a quello che contraddistingue climatizzatori e ventilatori e proprio per tale motivo viene maggiormente prediletto, visti anche i vantaggi che si possono sfruttare utilizzando il raffrescatore evaporativo.

I pregi del raffrescatore evaporativo:

I vantaggi che contraddistinguono questo strumento sono parecchi e tra di essi spiccano:

  • minori consumi energetici;
  • efficacia superiore per quanto concerne la rapidità di funzionamento;
  • aria maggiormente fresca e mai secca;
  • le impurità vengono trattenute dallo strumento;
  • possibilità di rinfrescare sia aree vaste che ridotte;
  • poca manutenzione da effettuare, se non le operazioni di pulizia del filtro e riempimento della vaschetta contenente l’acqua.

Questi pregi possono essere ottenuti fin dal primo momento d’installazione dello strumento, che garantisce una funzionalità semplice e immediata.

Grazie a tali vantaggi, sicuramente la voglia di sostituire i vecchi dispositivi per rinfrescare la propria casa sta aumentando.
Per questo è bene valutare quali criteri devono essere analizzati prima di effettuare un acquisto che potrebbe non essere adeguato alle proprie esigenze.

Come scegliere il migliore?

Raffrescatore per ambienti

Ora parliamo dei vari aspetti che devono essere considerati per acquistare il migliore raffrescatore possibile.

Potenza dello strumento e dimensione della stanza

Per prima cosa occorre incrociare due dati che consentono di scegliere l’elettrodomestico migliore, ovvero la potenza del raffrescatore e la dimensione della stanza.

Esiste una proporzione che permette di capire quale sia il modello migliore per le proprie esigenze, ovvero più la stanza è grande, maggiore deve essere la potenza dello strumento.

Per fare un esempio, una stanza da svariati metri quadri oppure un capannone aziendale necessitano di un elettrodomestico che abbia una potenza superiore rispetto a un modello che deve limitarsi a rinfrescare una piccola abitazione.

Pertanto è consigliato misurare l’intera area che si vuole rinfrescare, affinché sia possibile scegliere uno strumento che non debba sforzare eccessivamente il suo motore, rischiando che questo possa surriscaldarsi e danneggiarsi dopo un utilizzo costante.

  • Dimensioni del raffrescatore

Sempre considerando lo spazio di cui si dispone è possibile selezionare il migliore modello di raffrescatore possibile.

In un capannone industriale, il raffrescatore può godere di uno spazio maggiore vista anche l’area che deve condizionare, quindi la sua dimensione deve essere adeguata a tale esigenza.

In un piccolo appartamento uno strumento ingombrante, anche se potente, è sicuramente la scelta meno adeguata dato che si rischia di non poter usufruire dello stesso nel migliore dei modi, ovvero sfruttando la sua potenza.

Quindi la dimensione dello strumento deve essere analizzata con estrema cura proprio per evitare questo genere di situazione poco semplice da affrontare.

  • Consumi energetici

Anche se prima è stato detto che il raffrescatore non consuma una quantità eccessiva di corrente elettrica, quando si deve effettuare l’acquisto è buona prassi valutare quali siano i suoi consumi energetici.

Un elettrodomestico potente consuma almeno mille watt, che non sono indicati se questo viene sfruttato per svariate ore, dato che si rischia di far lievitare la bolletta della corrente elettrica.
Quindi bisogna trovare, pure in tale circostanza, il giusto equilibrio tra tempistiche dell’utilizzo, frequenza e corrente consumata dallo strumento.

  • Resistenza delle varie parti del raffrescatore evaporativo e facilità di manutenzione

Ovviamente occorre valutare anche la sua esistenza: esso deve dimostrarsi robusto e offrire un ottimo periodo di longevità.

Il motore, il sistema di aspirazione e tutte le altre parti che compongono l’elettrodomestico necessitano di essere caratterizzate da una qualità medio alta, proprio per evitare di doverli riparare dopo poco tempo dal primo utilizzo.

Inoltre è importante valutare quali siano le operazioni di manutenzione periodica che devono essere svolte, grazie alle quali si garantisce la funzionalità totale dell’elettrodomestico a piena potenza, nonché la complessità dello svolgimento delle già citate operazioni.

Pulire il filtro ad alveoli, riempire la vaschetta dell’acqua e compiere altre procedure si devono contraddistinguere come operazioni semplici e immediate da svolgere.
Solo in questo modo è possibile trovare il migliore raffrescatore evaporativo possibile.

  • Prezzo e installazione

Infine occhio al portafoglio: un raffrescatore di prima qualità, dotato di parti interne resistenti e buona potenza, ha un costo superiore rispetto a quei modelli economici che, per quanto funzionanti, possono non avere tutte le carte in regola per essere definiti come i migliori.

È importante valutare anche la sua modalità di installazione: come nel caso delle procedure di manutenzione, questa fase non deve essere complessa da svolgere e soprattutto è fondamentale che sia immediata.

Andiamo alla scoperta dei migliori raffrescatori evaporativi per case e imprese, analizzando i vari aspetti tecnici che li contraddistinguono.

I migliori raffrescatori evaporativi – Classifica e prezzi

Raffrescatore evaporativo migliore

  • Raffrescatore Yatek

Condizionatore Raffrescatore evaporativo Yatek YK-M99, capacità 10L Y 160 W di potenza, con allarme...
  • Consumo d'acqua (L/h): 0,7 L a bassa velocità e 1,2 L ad alta velocità circa negli ambienti più secchi e una potenza di 160w con una portata di 1900m3/h.

Il raffrescatore Yatek, dalle dimensioni pari a 450 x 300 x 925 mm, è un modello molto semplice e ideale per le stanze di media grandezza della propria casa.

Il sistema di erogazione dell’aria è abbastanza potente e le tre velocità, più la modalità cool che sfrutta la freschezza dell’acqua, consentono di rendere una stanza fredda in tempistiche molto brevi.

Dotato di pratiche ruote che ne agevolano lo spostamento, il modello Yatek ha una vaschetta dalla capienza di 10 litri e sistema di depurazione dell’aria con grata e filtri facili da pulire.
Ideale per ogni genere di abitazione.

  • Raffrescatore Olimpia Splendid – Il migliore

Offerta
Olimpia Splendid Peler Raffrescatore Evaporativo con Tanica da 20 Litri a Riempimento Facilitato,...
  • Funzionamento con o senza acqua, rispettivamente come raffrescatore o ventilatore

20 litri di capienza per la vaschetta del raffrescatore Olimpia, poco più grande del modello Yatek viste le dimensioni pari a 34,2 x 39 x 89,7 cm e un peso di 16 chili, facilmente trasportabile grazie alle pratiche ruote.

Le sue funzioni permettono di indirizzare il getto dell’aria, grazie alla modalità di oscillazione del flusso prodotto, mentre le diverse velocità consentono di rendere un ambiente fresco in tempistiche più o meno lunghe.

Lo strumento sfrutta, inoltre, un segnalatore acustico che indica la mancanza dell’acqua o la pulizia dei filtri delle grate, permettendo dunque una maggiore semplicità nelle sue fasi di manutenzione.

Comodo e pratico, questo raffrescatore è leggermente più rumoroso rispetto al primo modello descritto.

  • Raffrescatore evaporativo Black & Decker

BLACK+DECKER BXAC5E Raffrescatore evaporativo, 80 W, Plastica, Bianco
  • RAFFRESCATORE e UMIDIFICATORE; funziona come un ventilatore ed allo stesso tempo un umidificatore; due attività in un singolo prodotto

Compatto e leggero, il raffrescatore Black & Decker unisce la funzione di ventilatore a quella di umidificatore, perfetta per evitare che il periodo dell’anno più caldo possa essere sinonimo di malesseri dovuti alla secchezza dell’aria.

Il materiale che contraddistingue questo elettrodomestico è abbastanza resistente e la misura di 60 x 32 x 27,5 cm lo rendono adatto anche per i piccoli ambienti, come bagno o stanze da letto.

Le ruote sono molto solide e consentono un trasporto semplice dell’elettrodomestico: questo modello, vista anche la capienza di 5 litri del serbatoio, richiede una manutenzione più frequente rispetto agli altri modelli.

  • Raffrescatore Pro Breeze – Con telecomando

Pro Breeze Raffrescatore Evaporativo 5L con 4 Modalità Operative, 3 Velocità della Ventola,...
  • TECNOLOGIA DI RAFFREDDAMENTO AVANZATA: Dotato di un sistema a cascata a nido d'ape leader del settore che trasmette aria calda su acqua ghiacciata per distribuire l'aria fredda in tutta la stanza....

Raffrescatore evaporativo dotato di quattro funzioni che lo tramutano in un valido alleato anche per le giornate maggiormente calde.

Non solo regolatore di velocità e oscillazione, ma anche modalità brezza, che simula le piacevoli ventate d’aria fresca durante i pomeriggi estivi trascorsi all’aperto, e quella notturna, che riduce la potenza dei parametri, nonché la rumorosità emessa dall’elettrodomestico, permettendo agli utilizzatori di stare al fresco e non avere un sonno disturbato.

Dotato di pratico telecomando, il raffrescatore Pro Breeze misura 78 x 35 x 34 cm, ha un pratico display LCD che consente di conoscere le funzioni attivate un serbatoio di 6 litri, con timer per regolare il suo periodo di utilizzo.

  • Raffrescatore Trotec – Economico

Offerta
TROTEC Aircooler PAE 21/ Funzione swing attivabile/ 3 velocità di ventilazione
  • Possibilità di funzionamento con piastre eutettiche o cubetti di ghiaccio per aumentare la capacità di raffrescamento

Rinfresca e trattiene le impurità presenti nell’aria: sono queste le caratteristiche principali del raffrescatore Trotec, ovvero il modello più basilare ma non per questo meno adeguato alle proprie esigenze.

Dotato di una buona potenza e di un serbatoio di circa 10 litri, questo strumento possiede la funzione di regolazione di velocità e direzione del getto dell’aria fresca, inoltre è caratterizzato da una buona struttura resistente agli urti e all’utilizzo continuativo.

Una versione ideale per chi vuole spendere poco denaro senza rinunciare al piacere di una casa completamente e naturalmente rinfrescata.

Comments (No)

Leave a Reply