Parete doccia per vasca – Guida alla scelta con classifica delle migliori in commercio

Quando si deve acquistare la parete doccia per vasca, occorre sempre valutare in maniera accurata quali siano tutti i diversi aspetti grazie ai quali è possibile selezionare con estrema facilità i diversi modelli sui quali far ricadere la propria scelta.

Vediamo ora come selezionare la migliore parete doccia per vasca che permette di incrementare la qualità estetica della propria stanza da bagno così come riesce anche a rendere la sua funzionalità migliore sotto ogni ottica.

Perché acquistare un box doccia per vasca:

OffertaBestseller No. 2
Aica Italy Box Doccia Sopravasca Parete Da Vasca Movibile 180 Gradi Cristallo 6mm Trasparente...
  • 1. Lunga 1200 mm (regolabile da 1182 mm a 1205 mm), alta 1400 mm;
OffertaBestseller No. 3
OffertaBestseller No. 4
Sopravasca Parete Da Vasca Pieghevole A Libro a 2 ante movibili a 180 Gradi dimensioni 120x140cm
  • 1. Lunga 1200 mm (regolabile da 1190 mm a 1200 mm), alta 1400 mm;
OffertaBestseller No. 5
Aica Italy Box Doccia Sopravasca Parete Da Vasca Pieghevole A Libro 180 Gradi 120cm 5 Ante
  • 1. Lunga 1200 mm (regolabile da 1190 mm a 1200 mm), alta 1400 mm;
Bestseller No. 6
Parete Da Vasca Movibile 180 Gradi Box Doccia Sopravasca Chennai Doppia Anta In Cristallo Temperato...
  • Parete da vasca movibile a 180 gradi "Chennai" 100 x 140 cm in cristallo temperato trasparente antinfortunistico ed anticalcare da 6 mm
Bestseller No. 7
Box parete vasca sopravasca cm.133/134, ante serigrafate cristallo profili cromo
  • Parete vasca 3 pannelli pieghevoli, lastra in cristallo serigrafata. Modello reversibile per installazione destra o sinistra.

Spesso, quando in casa si ha solamente una vasca, si tende a utilizzare la stessa per fare anche la doccia, dato che il bagno viene effettuato principalmente per rilassarsi.

Ma quando si decide di fare la doccia per lavarsi utilizzando la vasca, ci si dimentica del fatto che mancano le pareti e pertanto il soffione viene utilizzato senza poca cura.

Questo comporta quindi una sorta di allagamento dello stesso bagno, il quale si trasforma in un vero e proprio lago, cosa che rappresenta un vero e proprio problema, specialmente se poi il pavimento rimane bagnato.

Per questioni estetiche, ma anche per evitare incidenti domestici che possono essere definiti come banali, la soluzione ideale da adottare consiste appunto nello sfruttare le pareti per vasca, le quali assumono un’importanza fondamentale.

L’acqua, infatti, non schizza sul pavimento rendendolo bagnato e potenzialmente pericoloso ma, al contrario, l’acqua viene totalmente contenuta all’interno della vasca, evitando quindi che si possano creare tutte quelle potenziali situazioni pericolose prima citate.

Inoltre il vetro per vasca rappresenta un elemento di arredamento che riesce a dare uno stile bellissimo al bagno, tramutandolo in un ambiente di prima qualità e assai piacevole da vedere, dettaglio da non sottovalutare.

Ovviamente le migliori pareti doccia per vasca devono essere scelte con estrema cura qualora si voglia realizzare un bagno perfetto sotto ogni ottica: vediamo ora quali sono i criteri di scelta che devono essere esaminati.

Come scegliere la miglior parete per vasca da bagno:

  • Le dimensioni:

Per scegliere la parete per vasca da bagno perfetta, occorre valutare accuratamente la dimensione sia della vasca che della stanza.

Questa caratteristica, ovvero le misure dell’ambiente e del sanitario, rappresentano il punto focale sul quale si deve basare la propria decisione finale: acquistare un box doccia per vasca che ha una misura superiore, sia in altezza che in larghezza, rispetto all’ambiente dove deve essere installato vuol dire effettuare una compera sostanzialmente inutile, dato che lo strumento in questione non può essere sfruttato al massimo.

Stesso discorso per quanto concerne le pareti vasca le cui dimensioni sono inferiori rispetto al sanitario: in questo caso, infatti, si rischia di non coprire totalmente la vasca e pertanto l’acqua che viene fatta cadere per terra durante la fase di lavaggio rappresenta una delle caratteristiche insistenti che si palesano con costanza nel bagno di casa propria.

Se la vasca misura 150 centimetri, la parete deve essere almeno di 160, in maniera tale che anche le parti confinanti della stanza con il sanitario siano totalmente coperte dalla stessa parete.

In questo modo è possibile portare a termine una scelta ottimale priva di ogni genere di complicazioni.

  • L’installazione:

Quando si deve acquistare questo articolo per il bagno, è di fondamentale importanza valutare anche la semplicità di installazione della stessa parete.

Il binario deve poter essere installato in maniera semplice e questo deve essere di facile utilizzo, in maniera tale che la parete possa essere aperta e non vi siano potenziali complicanze.

Occorre quindi valutare attentamente anche la fase di installazione in modo tale da far ricadere la propria decisione finale su un modello che sia effettivamente in grado di rispondere a tutte le proprie domande senza tralasciarne nemmeno una.

Ovviamente l’installazione deve essere anche poco invasiva, quindi non devono essere richiesti pesanti interventi di muratura, dato che in questo caso sarebbe maggiormente conveniente restaurare il bagno.

  • La tipologia di parete:

Non esiste una sola tipologia di parete per la vasca da bagno ma, al contrario, in commercio ne esistono di differenti tipologie.

Vi è quella con apertura singola a binario così come quella che ha un’apertura centrale e possiede due pareti mobili, così come esiste anche il modello a porta.

La scelta finale, in questa circostanza, dipende principalmente da due fattori, ovvero lo spazio presente in casa propria e ovviamente il budget a propria disposizione, nonché lo stile del bagno stesso.

Combinando assieme questi tre elementi è possibile identificare immediatamente quale sia la parete per la vasca che meglio si sposa alle proprie esigenze, facendo quindi in modo che il risultato finale ottenuto possa essere realmente sinonimo di massima soddisfazione.

  • La qualità del telaio e del vetro

Particolare attenzione, invece, per quanto concerne il vetro per la vasca.

Questo deve essere obbligatoriamente caratterizzato da uno spessore che varia dai tre fino agli otto millimetri e che sia di tipo temperato, ovvero che non subisca danni dovuti al contatto con l’acqua e con il vapore prodotto dalla temperatura dell’acqua stessa.

Inoltre il vetro, in caso di rottura, non deve ridursi a piccole schegge appuntite ma in frammenti di grossa dimensione, evitando quindi che ci si possa ferire qualora lo stesso vetro dovesse subire dei danni.

La sicurezza assume la massima priorità in questa circostanza e valutare attentamente questo genere di caratteristica consente di prevenire incidenti domestici di ogni genere.

Inoltre il telaio deve essere abbastanza robusto e sopportare, specialmente nella parte del binario e del meccanismo di apertura e spostamento della parete, il contatto con l’acqua, evitando quindi che si debbano compiere degli sforzi eccessivi per aprire e usufruire della stessa parete, dettaglio fondamentale da tenere ben presente nella propria mente.

Ora che si conoscono i dettagli che permettono di identificare la migliore parete doccia per vasca, analizziamo quali sono i migliori modelli in commercio.

Parete doccia per vasca – Recensione delle migliori:

Parete per vasca migliore

  • Parete per vasca serigrafata Capaldo – La migliore

Parete Vasca Box Doccia Cristallo Serigrafato H140x130
  • PARETE VASCA 3 ANTE CRISTALLO /SERIGRAFATO . CM.140X134

Chi cerca uno stile unico e il massimo grado di praticità può affidarsi a questo modello di box doccia per vasca, realizzato interamente in cristallo spesso da tre millimetri con semplici disegni presenti nello stesso, che conferiscono uno stile minimale e piacevole da vedere.

Dalla misura pari a 140X134 centimetri e creato con un telaio in alluminio resistente, il metodo di apertura di questa parete per vasca è molto semplice e allo stesso tempo occorre sottolineare come il modello in questione gode di un’ottima resistenza.

Versione ideale per ogni bagno grazie anche al poco spazio occupato da parte della stessa parete.

  • Sopravasca a 4 ante – Made in Italy

Box parete vasca doccia sopravasca cm.67/68+133,pannelli da 4 ante pieghevoli
  • Parete vasca 4 Pannelli pieghevoli, lastra acrilico/bollicine. Modello reversibile per installazione destra o sinistra.

Questo modello è invece ideale per chi vuole risparmiare parecchio spazio in casa propria e non vuole rinunciare a uno stile unico, dato che la suddetta versione è contraddistinta da 4 ante pieghevoli che avvolgono la vasca, nella quale non bisogna effettuare alcun intervento per usufruire del suddetto modello.

Questo vetro per vasca, dallo stile opaco e con fantasia a bollicine che da quell’effetto bagnato, deve essere installato con le viti alla parete e inoltre si tratta di un modello reversibile, ovvero l’apertura può essere posizionata sia a sinistra che a destra senza alcuna complicanza.

Inoltre occorre sottolineare come il suddetto modello abbia un sistema di chiusura a soffietto resistente e semplice da sfruttare.
Le misure sono pari a 68/133*104 centimetri.

  • Hnnhome – Parete per doccia in vetro

Questa è una parete per vasca da bagno molto semplice realizzata da due ante che complessivamente raggiungono la misura di 120×140 centimetri e sono dotate di un vetro spesso 6 millimetri, che conferisce quindi il massimo grado di sicurezza durante l’utilizzo dello stesso strumento.

Altro vantaggio è dato dagli inserti in metallo che permettono di piegare facilmente la parete, con l’apertura resistente che permette di usufruire dello stesso strumento in svariate circostanze senza alcun limite particolare.

Grazie alle guarnizioni che proteggono la parete dall’acqua, in particolar modo il sistema di apertura, questo modello gode di un buon livello di longevità.

  • Box doccia per vasca Aica – In cristallo

Offerta
PRE VENDERE Aica Italy Box Doccia Sopravasca Cabina Da Vasca Parete Vasca mobile 180 Gradi Cristallo...
  • 1. Parete Mobile L.900 mm (regolabile da 900 mm a 923 mm) - Parete Fissa L.700 (regolabile 672 mm a 690 mm) alta 1400 mm;

Per quanto concerne questo modello è possibile notare uno spessore del cristallo pari a 6,3 millimetri che permette di incrementare ulteriormente il fattore sicurezza durante l’utilizzo, mentre le pareti camminano su un binario semplice da installare che ne agevola l’apertura.

Il telaio in alluminio resistente offre maggiore stabilità a questo modello, che misura 2.2×1,7×5,5 metri: come facilmente intuibile questo modello si adatta in particolar modo a un bagno abbastanza spazioso.

Il principale difetto è dato dall’assenza di fantasie nelle pareti di questo modello, che potrebbe rendere il bagno abbastanza classico e privo di quel mordente che si vorrebbe dare alla suddetta stanza.

  • Tausani – Parete doccia a soffietto

Infine vi è questo modello di parete per vasca da bagno il quale, se non fosse leggermente complesso da montare, rappresenterebbe la versione ideale.

La parete, meglio definita come sopravasca, è realizzata interamente in PVC e conferisce anche un elevato livello di intimità dato che sono presenti due piccole finestre nella parte superiore della stessa parete, mentre il resto è invisibile dall’esterno.

Telaio e maniglia sono realizzati anch’essi in PVC e grazie alla solidità di questo modello, la sicurezza mentre ci si lava è sempre presente.

Il sistema di apertura tende però a fare qualche piccolo capriccio se costantemente bagnato, pertanto occorre prestare attenzione a questo dettaglio.

Il modello Teusani di box doccia per vasca misura esattamente 170×150 centimetri, quindi ideale per la maggior parte dei bagni.

Comments (No)

Leave a Reply