Come usare una pistola termica in sicurezza? Guida all’uso

La pistola termica, funziona tramite alimentazione elettrica ed è in grado di emanare tramite un termosoffiatore professionale, un calore molto potente che raggiunge temperature che vanno dai 300 ai 650 gradi centigradi.

Questo utensile ha una caratteristica forma affusolata che si contraddistingue per il fatto di avere una parte posteriore tramite la quale aspirare l’aria che in seguito viene riscaldata all’interno e sparata dalla parte opposta.

Utilizzi:

È molto utilizzata in diverse operazioni legate all’edilizia e al fai da te, ad esempio:

  • sverniciatura di superfici: questo strumento è utilissimo per scrostare con minor fatica la vernice dalle pareti, dalle porte, da superfici in legno, acciaio e molti altri materiali,
  • restringere le guaine termorestringenti,
  • ammorbidire plastiche acriliche,
  • scongelare tubature e serrature,
  • asciugare velocemente una superficie che è stata trattata in precedenza con della colla, vernice o altre sostanze di questa tipologia,
  • scollare oggetti attaccati fra di loro,
  • piegare tubazioni in metallo o plastica,
  • modellare oggetti,
  • sagomare il plexigass, che per sua natura è difficile da modellare ma ovviamente questo problema si risolve grazie alle temperature che la pistola termica può raggiungere,
  • scollare moquette e adesivi,
  • rimuovere l’umidità dalle componenti elettroniche e dai circuiti elettrici,
  • svitare viti arrugginite,
  • scongelare tubazioni,
  • scaldare piccole superfici,
  • restringere elementi termoretraibili,
  • accendere la carbonella del barbecue,
  • asciugare l’intonaco per poi passare alla pittura e alla verniciatura,
  • sistemare ammaccature su paraurti in plastica.

La pistola termica professionale viene molto spesso sottovalutata perché è un accessorio ritenuto utile solo in poche occasioni, come abbiamo visto invece non è così ma può dimostrarsi risolutiva in molti casi.

Come utilizzare una pistola termica in sicurezza?

Questo utensile può essere utilizzata non solo da professionisti ma anche da hobbysti e appassionati del fai da te. E’ importante però evitare al massimo gli incidenti e per far questo è fondamentale affidarsi a marchi leader nel settore perché produttori di utensili qualitativi, performanti e sicuri.

Le ultime innovazioni tecnologiche hanno portato alcune aziende produttrici a sviluppare nelle proprie pistole termiche sistemi che rilevano automaticamente la temperatura interna dell’elettroutensile ed in caso di surriscaldamento eccessivo intervengono bloccando la creazione di calore garantendo comunque il flusso d’aria, riportando così ogni componente alla temperatura corretta. Per salvaguardare ulteriormente la sicurezza inoltre possono essere presenti dei fusibili che evitano il corto circuito garantendo un utilizzo duraturo nel tempo.

È un accessorio molto versatile e semplice da utilizzare però è importante trattare questo utensile con cautela perché il calore emanato è molto alto, anche se spesso viene paragonata ad un comune asciugacapelli, in realtà non è assolutamente così. Per lavorare in sicurezza bisogna innanzitutto dotarsi di un abbigliamento adeguato e preferibilmente sintetico che protegga le parti del corpo più esposte ad eventuali rischi, compresi guanti, occhiali protettivi ed eventualmente anche delle cuffie per chi preferisce, benché la pistola termica non sia particolarmente rumorosa.

Quando si lavora con tale strumento bisogna farlo lontano da fonti soggette ad infiammabilità, ad esempio sostanze oleose, perché in tal caso c’è un’alta probabilità che venga appiccato accidentalmente un incendio e i danni per persone e cose possono essere incalcolabili, infatti si può incorrere in ustioni anche molto gravi. Benché la pistola sia molto utile in diverse situazioni perché risolve tante piccole problematiche facendo risparmiare tempo e fatica, è importante farne un utilizzo consapevole poiché è potenzialmente molto pericolosa, occorre per questo prestare particolare attenzione quando la si maneggia, soprattutto se nel luogo sono presenti bambini.

Questa norma vale anche se si pensa che è un utensile alimentato dalla corrente. Questo utensile non necessita di particolare manutenzione, gli unici accorgimenti da adottare sono quelli evidenziati finora, che costituiscono un uso corretto. Prima di utilizzarla bisogna inoltre verificare che il decapatore termico sia integro in ogni sua parte, controllare il cavo di alimentazione e tutte le altre parti per controllare che tutto sia agganciato correttamente. Si consiglia infine di lavorare con tale ccessorio in zone ben areate e ovviamente puntandolo solo verso gli oggetti da trattare e non vicino ad altre persone per non recare danni.

Conclusioni:

La pistola termica rappresenta in assoluto uno degli strumenti più validi e utili che si possono possedere, sia per chi è esperto o appassionato di bricolage, sia per i meno pratici. E’ un accessorio utile, funzionale, pratico, efficiente e non troppo costoso, inoltre essendo di carattere multiuso è veramente l’ideale per tante operazioni diverse.

La scelta della marca è indifferente, l’importante è che sia un brand leader del settore e quindi garanzia di affidabilità, qualità, e soprattutto maggior sicurezza che è l’aspetto più importante. In base all’utilizzo che si intende farne, ci sono pistole termiche con caratteristiche differenti ed è possibile trovare buonissimi prodotti a prezzi irrisori.

Comments (No)

Leave a Reply