Cassaforte a mobile: Quale modello scegliere? Classifica delle migliori con prezzi e recensioni

Generalmente riuscire a custodire i propri oggetti di valore non è affatto semplice e ottenere la massima sicurezza in casa non è facile. Negli ultimi periodi sono stati realizzati nuovi sistemi in materia di protezione e sicurezza che hanno permesso di poter proteggere gli effetti personali all’interno della propria abitazione.

Uno degli strumenti più innovativi di questo periodo è senz’altro la cassaforte a mobile. Di cosa stiamo parlando? Quando parliamo di casseforti a mobile ci stiamo riferendo a dispositivi dalle piccole dimensioni che non necessitano di opere murarie per essere installate e che possono essere spostate facilmente. Ma andiamo a vedere tutti i dettagli di questi nuovi sistemi di sicurezza.

I principali utilizzi di una cassaforte a mobile:

Bestseller No. 1
HMF 49200-11 Cassaforte a Mobile, Serratura a Doppia Mappa, Cassaforte per albergo, 31,0 x 20,0 x...
  • Il corpo solido, a parete unica e la porta sono fatti di acciao. Predisposta di 2 fori per il fissaggio al muro o al suolo
Bestseller No. 2
YALE YLG/200/DB1 Cassaforte da Mobile 430x200x350, Laptop
  • Funzione codice utente e Master. Display LCD di per programmare codici da 3 a 8 cifre. Più di 100.000 combinazioni. La serratura di blocca per 5 minuti dopo 3 tentativi di
Bestseller No. 3
Amazon Basics - Cassaforte per uso domestico, 50 l
  • Cassaforte per uso domestico da 50 litri, ideale per conservare documenti importanti, gioielli e altri oggetti di valore
Bestseller No. 4
Bestseller No. 5
HMF 49203-11 Cassaforte a mobile, Serratura a doppia mappa, Cassaforte per albergo, 38,0 x 30,0 x...
  • Il corpo solido, a parete unica e la porta sono fatti di acciao. Predisposta di 2 fori per il fissaggio al muro o al suolo
Bestseller No. 6
HMF 49205-11 Cassaforte a mobile, Serratura a doppia mappa, Cassaforte per albergo, 50,0 x 35,0 x...
  • Il corpo solido, a parete unica e la porta sono fatti di acciao. Predisposta di 2 fori per il fissaggio al muro o al suolo
Bestseller No. 7
Brihard Business XL Cassaforte con Chiusura di Alta Qualita, 50x35x36cm (HxWxD), Grigio Titanio
  • CASSAFORTE CON CHIAVE DI ALTA SICUREZZA. Top di gamma, serratura a chiave a doppia mappa con catenaccio in acciaio 18 mm, 2 chiavi incluse. Cassaforti Brihard Home con serratura a chiave e meccanismo...

Tra i principali utilizzatori di una cassaforte a mobile abbiamo in primis:

  • le gioiellerie che utilizzano le casseforti non solo per proteggere i classici gioielli ma anche per custodire altri oggetti di valore;
  • le abitazioni private che posseggono una cassaforte per tenere al sicuro denaro, gioielli e ricordi di famiglia;
  • GDO che la utilizzano soprattutto per la sicurezza del denaro contante;

Dopo aver elencato i vari motivi e utilizzi che consentono di scegliere un’ottima cassaforte a mobile, nel prossimo paragrafo troverete le 5 migliori casseforti adatte sicuramente alle vostre esigenze, che hanno un buon rapporto qualità-prezzo e che possono essere acquistate facilmente sui siti internet.

Classifica delle 5 migliori casseforti a mobile:

miglior cassaforte a mobile

In questo paragrafo avrete l’opportunità di scegliere le 5 migliori casseforti a mobile, tutte con caratteristiche diverse, sia dal punto di vista della sicurezza che della qualità. Andiamole a vedere insieme nel dettaglio.

  • Cisa 182750340 DGT Vision – Miglior modello

Le casseforti CISA sono le più interessanti e sicuramente le più innovative soprattutto per ciò che riguarda le dimensioni. Infatti, la CISA ha ideato due dimensioni diverse, ovvero 360x240x300 e 430x300x350. Il materiale utilizzato per la realizzazione è senz’altro l’acciaio con uno spessore di 10-12 cm e la presenza di catenacci sempre in acciaio.

L’utilizzo di questo materiale e di vernici particolari per la sua realizzazione consentono alla cassaforte di essere molto resistente soprattutto alle cadute e agli agenti atmosferici. Inoltre, nella parte frontale è presente un tastierino che funziona tramite batterie stilo da 1.5 volt. Per concludere la descrizione di questa fantastica cassaforte a mobile CISA è opportuno sottolineare che è dotata di un elevato numero di combinazioni che garantiscono una totale sicurezza soprattutto per ciò che riguarda le aperture non gradite.

  • Cassaforte a Mobile HMF 49200-11 – Economica

HMF 49200-11 Cassaforte a Mobile, Serratura a Doppia Mappa, Cassaforte per albergo, 31,0 x 20,0 x...
  • Il corpo solido, a parete unica e la porta sono fatti di acciao. Predisposta di 2 fori per il fissaggio al muro o al suolo

Questa tipologia di cassaforte a mobile risulta essere una della migliori dal punto di vista della costruzione. Infatti è costruita totalmente in acciaio ed è dotata di un corpo massimo con un diametro di circa 4 millimetri.

Anche questa cassaforte, come la precedente, è molto resistente ai graffi in quanto per la realizzazione sono state utilizzate delle vernici particolari. Per ciò che riguarda l’apertura, questo tipo di cassaforte presenta una serratura a doppia mappa la cui chiave in dotazione presenta all’incirca 6 lamelle dentellate.

Invece in merito alle dimensioni e al peso, le dimensioni esterne sono di 31x20x20, quelle interne sono 30.6×19.6×14.2 e il peso è di circa 6-7 kg.

  • Yale YALYSM400EG1 – Certificata 400

YALE YALYSM400EG1 Cassaforte da Mobile Office-Certificata 400
  • Yale cassaforte mobile certified codice cerniere rinforzate superfici sportello corazzati alta resistenza

Rispetto alle precedenti, questo modello di cassaforte a mobile YALE risulta essere una delle più grandi con un design davvero accattivante. Le sue ampie dimensioni infatti consentono di poter contenere un elevato numero di gioielli, documenti etc.

Per poter aprire questo tipo di cassaforte non servono solamente le chiavi ma anche grazie a un tastierino retroilluminato da una luce blu che funziona grazie alle batterie stilo da 1.5 volt. Il codice della combinazione da inserire può variare dai 3 agli 8 numeri; ovviamente più lunga è la combinazione e più sicura sarà la cassaforte. Se dovreste dimenticarvi il codice non temete poiché è possibile aprirla tramite le chiavi a doppia mappa dotate di 6 lamelle dentellate.

Dal punto di vista delle dimensioni, questo modello è largo 34x35x40 centimetri e ha un peso di 22 chilogrammi.

  • Cassaforte Amazon Basic

Amazon Basics - Cassaforte da 14 L + Pile Stilo AA (Pacco da 20)
  • Cassaforte da 14.1 L di spazio con serratura elettronica e 2 chiavi di emergenza

Questo modello di cassaforte del marchio Amazon Basic è dotato di un volume di 14 litri, dimensioni di 35x25x25 e un peso di 7,5 chilogrammi. Esternamente è di colore nero.
Stiamo parlando di una tipologia di cassaforte molto compatta, ma nello stesso tempo molto ampia tanto da consentire il contenimento di molto oggetti di valore e vari documenti. La realizzazione e la costruzione in acciaio garantiscono alla cassaforte una totale sicurezza soprattutto contro chi utilizza le peggiori metodiche antiscasso.

Internamente, la cassaforte a mobile Amazon Basic è realizzata in velluto ed è presente un piano che può essere utilizzato in base alle necessità e ai bisogni di ognuno. Per quanto concerne l’apertura, è dotata di un sistema molto efficiente in quanto può essere aperta sia tramite un codice numerico da 3 a 8 cifre sia utilizzando le chiavi in dotazione nel caso in cui le batterie dovessero scaricarsi da un momento all’altro.

Infine, per quanto riguarda il montaggio, può essere fissata sia su di una parete, sul pavimento oppure su uno scaffale tramite l’utilizzo di viti e bulloni in dotazione all’interno della scatola.

Come scegliere la miglior cassaforte a mobile?

Dopo aver descritto una serie di casseforti a mobile con le varie caratteristiche e dimensioni è opportuno parlare dei principali requisiti che valuteremo per sceglierla in tutta sicurezza. Ma quali sono i fattori fondamentali che ci aiutano nell’acquisto? Andiamoli a vedere nel dettaglio.

  • Sistemi di apertura

Il sistema di apertura di una cassaforte rappresenta il motivo fondamentale su cui far affidamento al momento dell’acquisto. Ovviamente, per i vari sistemi di apertura andremo a descriverne le caratteristiche e se sono presenti i pro e i contro come per esempio lo smarrimento della chiave oppure del codice o le impronte digitali. Tra i principali sistemi di apertura ne abbiamo ben 4 e cioè:

  • Apertura tramite chiave:

Per poter aprire questo tipo di cassaforte basta solamente utilizzare la chiave in dotazione all’interno della confezione che deve essere inserita nella serratura. Generalmente esistono dei modelli dotati di più serrature che si aprono grazie all’utilizzo di due chiavi;

  • Apertura tramite doppia combinazione:

I modelli dotati di questo tipo di apertura consentono l’apertura della cassaforte appunto sia con l’uso delle chiavi (metodo tradizionale) che tramite l’uso del codice segreto.

apertura tramite combinazione meccanica: i modelli dotati di questo tipo di apertura si aprono tramite l’utilizzo di un’arcata che si gira in varie posizioni grazie alle quali si inserisce il codice utile per poterla aprire;

  • Apertura tramite combinazione elettronica:

Questo tipo di combinazione consente l’inserimento del codice segreto grazie alla presenza di un tastierino retroilluminato da una luce blu;

  • Apertura tramite impronte digitale:

Rispetto al precedente sistema di apertura, questo consente l’apertura della cassaforte grazie all’uso delle impronte digitali e per utilizzarlo è opportuno memorizzare l’impronta della persona che utilizza la cassaforte. Generalmente in commercio sono disponibili dei modelli di casseforti dove si ha la possibilità di inserire una o più impronte digitali;

  • Ampiezza e capacità

Come già accennato in precedenza, uno dei fattori principali utili per l’acquisto di un’ottima cassaforte a mobile è senz’altro la capacità e quindi la dimensione affinché si possano contenere una grande quantità di oggetti e documenti vari. Ovviamente non tutte le casseforti hanno la stessa dimensione e quest’ultima cambia in base ai modelli presenti in commercio. Questa caratteristica è molto importante poiché più il volume interno è ampio più è possibile inserire svariati oggetti.

  • Struttura interna

Oltre alla capacità interna espressa in litri ciò che bisogna considerare prima di acquistare una cassaforte a mobile è la struttura interna; infatti questa caratteristica riguarda sia l’organizzazione che la sistemazione dei vari oggetti al suo interno.

Prima di procedere all’acquisto è molto utile prendere in considerazione il numero dei ripiani, delle mensole e se il modello in questione è ideale per poter contenere i vari oggetti.

  • Materiali

Per quanto concerne la struttura esterna ciò che bisogna prendere in considerazione è senz’altro il materiale utilizzato nella realizzazione e nella costruzione. Solitamente, il materiale più utilizzato è l’acciaio poiché è una lega molto resistente soprattutto alle perforazioni dovute allo scassinamento, cadute e fattori atmosferici.

Inoltre, una caratteristica molto importante presente soprattutto negli ultimi modelli di cassaforte è la resistenza a fonti di calore. A tal proposito sono stati realizzati dei modelli di cassaforte dotati di un rivestimento realizzato con sostanze ignifughe e impermeabili.

  • Alimentazione

Una cassaforte, soprattutto quella con la combinazione elettronica, per poter funzionare ha bisogno di alimentazione. Generalmente, queste casseforti funzionano con batterie stilo da 1.5 volt. In alcuni casi però, per evitare che la cassaforte smetta di funzionare all’improvviso, si consiglia un sistema di alimentazione di emergenza in modo tale che si attivi nel momento in cui le batterie si dovessero scaricare.

  • Camuffamento

Quando parliamo di casseforti, soprattutto quelle a mobile, uno dei fattori da poter prendere in considerazione è il camuffamento. Infatti, questa tipologia di cassaforte è molto semplice da camuffare con l’utilizzo di oggetti comuni, come per esempio i libri. Infatti, posizionare la cassaforte a mobile tra i volumi di una libreria rende più difficile individuarla da parte dei ladri e malintenzionati.

  • Normative, certificazioni e grado di resistenza

Un’ altra caratteristica da prendere in considerazione prima di acquistare una cassaforte è il grado di resistenza e le varie normative, certificazioni ad essa collegate. Tale grado di resistenza viene indicato secondo le disposizione della normativa in vigore e indica la capacità di riuscire ad aprire la cassaforte tramite l’utilizzo di fiamme, trapani e cacciaviti.

Questo grado di resistenza viene indicato tramite una scala numerica che va da 0 a 13; è ovvio che più è elevato il numero, più la cassaforte sarà resistente ad atti di scassinamento da parte dei ladri. In merito alle certificazioni, attualmente due sono le principali, UNI EN 1143-1 e UNI EN 14450. La prima certificazione è stata pubblicata nel 2007 e si riferisce sia a un utilizzo commerciale che professionale, mentre la seconda tipologia di certificazione si riferisce solo a un utilizzo privato e a due categorie di sicurezza s1 e s2, che individuano un grado minore o maggiore di resistenza ai furti.

Comments (No)

Leave a Reply